Assigeco, al Palabanca arriva la capolista Ferrara. Ultima partita per Mike Hall

Più informazioni su

Nel secondo anticipo dell’ottava giornata della serie A2 Old Wild West, l’Assigeco Piacenza fa ritorno al PalaBanca dopo la straordinaria vittoria di Verona, in cerca del terzo successo consecutivo. Ospite (sabato, ore 20.45) la Feli Pharma Ferrara di coach Spiro Leka che sta sovvertendo ogni pronostico in questo inizio di campionato.

Gli estensi infatti occupano la prima posizione in classifica, in compagnia proprio di Verona e di Ravenna, con 5 vittorie e 2 sole sconfitte. In estate il DS John Ebeling ha confermato la struttura portante della squadra a partire dal capitano di mille battaglie Tommaso Fantoni, che sta viaggiando in campionato a 12.4 punti e 6.5 rimbalzi di media. Insieme a lui sono rimasti il veterano Folarin Campbell, arrivato lo scorso inverno, e Alessandro Panni, un autentico cecchino dalla lunetta con il suo 95.8% in stagione.

Volti nuovi sono invece l’ex di giornata Luca Vencato, terzo assistman del girone Est con 6.4 passaggi vincenti a partita, i giovani ma già navigati Michele Ebeling ed Eugenio Beretta, e Patrick Baldassarre, ormai una sicurezza per la categoria. Ciliegina sulla torta però è senz’altro il rookie Sekou Wiggs, guardia da Seattle, che sta mantenendo 19.6 punti di media (sesto assoluto nel girone Est) conditi da 4.4 rimbalzi e 2.6 assist. Ferrara è una squadra che concede pochissimo all’interno dell’area (solo il 48%) ma lascia modo di agire da oltre l’arco; questo potrebbe di sicuro essere un punto chiave a favore dell’Assigeco, che con 28.6 tentativi a partita è la squadra che tira di più da 3 punti.

Gli uomini di Ceccarelli di contro dovranno prestare molta attenzione alla circolazione di palla dei biancazzurri, che occupano la terza posizione nella classifica degli assist di squadra con 17.6 a partita. Sarà questa inoltre, l’ultima partita di Mike Hall (grande ex, assieme a Molinaro, della partita) con la casacca biancorossoblu: con lui in campo l’Assigeco ha vinto tre delle quattro partita disputate. Quale modo migliore per congedarsi dal PalaBanca se non con un’altra prestazione vincente?

I ROSTER

Assigeco Piacenza: 2 Montanari, 3 Ferguson, 4 Faragalli, 6 Ogide, 8 Molinaro, 9 Rota, 11 Gasparin, 14 Piccoli, 15 Ihedioha, 21 Turini, 25 Cremaschi, 33 Santiangeli, 55 Hall, 77 Jelic. All. Ceccarelli.

Feli Pharma Ferrara: 2 Wiggs, 3 Vencato, 5 Petrolati, 8 Fantoni, 9 Ramazziotti, 11 Baldassarre, 18 Zampini, 20 Beretta, 21 Panni, 32 Buffo, 35 Balducci, 38 Ianelli, 42 Campbell, 73 Ebeling. All. Leka.

DICHIARAZIONI DELLA VIGILIA

Coach Gabriele Ceccarelli:“La vittoria di Verona ci ha dato grande soddisfazione ed energia ma sabato sera, in casa nostra, arriva un’altra delle prime squadre in classifica. Una squadra che fa della potenza e della fisicità il proprio marchio di fabbrica. Dovremo essere bravi a resistere alle loro sfuriate e a contrastare la loro fisicità per portare a casa un altro scalpo che, queste prime sette giornate, hanno rivelato essere eccellente”

Lorenzo Molinaro:“Ferrara arriva da un inizio di campionato infuocato e così, al pari di Ravenna e Verona, si trova capolista del girone. Hanno un gioco fluido e intelligente, merito sicuramente dei buoni innesti allo zoccolo duro proveniente dallo scorso anno. Coach Leka ha creato un buon gioco e sicuramente dovremo porre molta attenzione su Campbell che può giocare praticamente tutti i ruoli.

Per me sarà una sfida importante: a Ferrara ho giocato due anni e mezzo ed ho trovato un ambiente pacifico che mi ha permesso di esaltare il mio gioco. Sarà emozionante rivedere i miei vecchi amici ma soprattutto sarà importante riuscire a batterli sul campo, agganciandoli in classifica”

COPERTURA MEDIATICA
La partita sarà trasmessa in streaming su LNP TV PASS (https://lnppass.legapallacanestro.com/). Aggiornamenti in diretta anche sui social networks della società (Facebook, Twitter e Instagram) e da lì al sito www.uccassigecopiacenza.it.

EVENTI COLLATERALI ALLA PARTITA – Proseguono le iniziative legate al Movember Assigeco. Dopo la partita con Orzinuovi in occasione della sfida con Ferrara, all’ingresso del PalaBanca sarà possibile fare una offerta che sarà devoluta direttamente alla Movember Foundation. Durante l’intervallo della partita interverrà il dottor Fiordelise, andrologo di Piacenza, per sensibilizzare il pubblico sulla gravissima malattia del tumore alla prostata, patologia per la quale la Movember Foundation si è sempre adoperata per raccogliere fondi per la prevenzione. Inoltre, all’ingresso del PalaBanca, i tifosi riceveranno in omaggio dei baffi finti. Proprio il baffo è da sempre il simbolo del movimento Movember.

Prima della palla a due, i giocatori delle due squadre mostreranno lo striscione #noviolenzacontroledonne, per sensibilizzare contro la violenza di genere e diffondere una cultura a sostegno dei diritti della persona e del rispetto delle donne. Si tratta di una iniziativa fortemente voluta e sostenuta da LNP in collaborazione con la Pallacanestro Crema.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.