Bando per interventi strade, rimozione barriere, illuminazione: 23 Comuni piacentini interessati

Più informazioni su

Bando da 7,5 milioni di euro del Ministero dei Trasporti indirizzato ai comuni al di sotto dei 3.500 abitanti per interventi su strade, rimozione di barriere architettoniche, illuminazione pubblica, strutture pubbliche comunali.

“Saranno finanziati progetti fino ad un importo massimo di 200mila euro – spiega la Vice Presidente della Camera dei Deputati Maria Edera Spadoni insieme ai parlamentari del Movimento 5 Stelle Zanichelli, Mantovani e Lanzi -. Nella provincia piacentina ventitrè saranno i Comuni interessati, vale a dire: Alta Val Tidone, Sarmato, Bettola, Ziano Piacentino, Calendasco, Gropparello, Pianello Val Tidone, Travo, Gazzola, Vernasca, Agazzano, Villanova sull’Arda, Ferriere, Farini, Besenzone, Morfasso, Coli, San Pietro in Cerro, Piozzano, Corte Brugnatella, Ottone, Cerignale e Zerba. Milioni di italiani vivono nei piccoli comuni italiani difendendo un patrimonio ambientale e culturale diffuso di enorme valore: questi sono solo i primi di una nuova attenzione del paese verso queste comunità”.

“I Comuni – specificano – potranno partecipare inviando al Ministero un progetto definitivo entro 30 giorni dalla pubblicazione del bando sul sito del Ministero. Tra i criteri selettivi quello relativo all’Indice di Vulnerabilità Sociale e Materiale, per favorire i comuni con situazioni più disagiate. Pertanto sono potenzialmente eleggibili 1152 comuni italiani che soddisfano queste condizioni anche se, considerate le risorse attualmente a disposizione, probabilmente potranno essere finanziati una quarantina di progetti. Inoltre sarà data priorità agli enti con maggiore grado di urbanizzazione”.

Di seguito il link alla pagina del MIT con l’avviso dell’11 novembre, le informazioni e il bando: http://www.mit.gov.it/node/11774 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.