“Bibbiano, giù le mani dai bambini”, manifestazione di FdI in Sant’Ilario

“Parliamo di Bibbiano per ribadire che il sistema degli affidi dei bambini in Italia non funziona” lo scrive in una nota il coordinamento provinciale di Fratelli d’Italia, promotore dell’incontro che si terrà sabato 23 novembre alle ore 16.30 all’Auditorium S. Ilario, in via Garibaldi 19 a Piacenza.

“Da parte di Fratelli d’Italia – spiegano gli esponenti locali del movimento politico di Giorgia Meloni – non vi è nessuna volontà di istruire “processi” fuori dalle aule di tribunale, ma semplicemente quella di tenere alta l’attenzione su un tema, quello degli affidi, che duramente ha colpito tante famiglie”.

“Sono di questi giorni – aggiunge la nota – le conclusioni della commissione tecnica e della commissione regionale d’inchiesta sui fatti di Bibbiano. Esprimere un’opinione sulle stesse non è atto di lesa maestà ma un contributo alla ricerca della verità. Senza strumentalizzazioni ma anche senza omissioni”.

L’incontro, presentato dal Consigliere comunale di Piacenza Gloria Zanardi, vedrà tra i relatori l’on. Maria Teresa Bellucci, Capogruppo della Commissione parlamentare per l’infanzia e l’on. Tommaso Foti, Vice-capogruppo vicario di Fratelli d’Italia alla Camera.

Verrà infine raccolta la testimonianza di Antonio Margini, papà vittima del sistema Bibbiano.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.