Borgonovo, Santa Cecilia al Don Orione ricordando Bandalarga

Il ricordo di Bandalarga ha fatto da filo conduttore per tutto il concerto che, come ogni anno, la Banda del Don Orione ha offerto al paese di Borgonovo (Piacenza) in occasione della festa di Santa Cecilia, Patrona della musica.

Alternati a marce, brani tipici della tradizione bandistica, pezzi folkloristici e colonne sonore di film, i discorsi ufficiali del Presidente Onorario Domenico Restuccia, che ha sottolineato come la banda sia “un bene immateriale del paese a cui importante dar valore”, e del Sindaco Pietro Mazzocchi. Il Primo Cittadino in particolare ha ricordato Bandalarga: “Un successo per il paese e per la banda in una delle edizioni più belle di sempre”.

E proprio il paese, ossia le associazioni e i privati che hanno collaborato alla riuscita dell’evento, ma anche suonatori e majorettes sono stati premiati da Graziano Arlenghi e dal Presidente dell’Associazione Ex Allievi Bruno Schinardi. Arlenghi e il Maestro Marco Cotti hanno poi commentato le foto proiettate degli eventi seguiti dalla Banda nel 2019.

Alla fine del concerto il presentatore Angelo Paini ha invitato i presenti a partecipare alla S. Messa, celebrata dal Sacerdote dell’Opera Don Orione Don Alessandro D’Acunto, tra l’altro Presidente della Banda, in memoria dei musicisti, amici e Direttori scomparsi, tra cui il primo Maestro, Gaspare Rocca. Durante la funzione, le majorettes hanno letto la preghiera a Santa Cecilia. A fine appuntamento una cena conviviale, preparata dai volontari del Gruppo Musicale insieme, al Movimento Laicale Orionino, agli Amici di Don Orione e agli Ex Allievi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.