Busa Foodlab supera l’ostacolo Mirandola, a Gossolengo finisce 3-1

Più informazioni su

Il Busa Foodlab ritorna a vincere: lo fa a distanza di sei giorni dalla frenata con la Rubierese, lo fa firmando una prestazione concreta che risolve la sfida con Mirandola in quattro parziali.

Coach Sassi conferma l’ormai consolidato sestetto iniziale con Colombano in regia, Cobbah opposto, Scarabelli e Donida di banda, Cattaneo e Zambelli centrali, Traversoni libero. Il buon avvio di Cattaneo e Zambelli – entrambe autrici di ottime prestazioni a muro – non sorprende le ospiti che si riportano sotto e passano a condurre (7-9). Primo timeout della gara per il Busa Foodlab che si ritrova comunque ad inseguire a distanza di cinque punti (11-16). Chinosi prende il posto di Cobbah e le biancoblu riguadagnano parte del terreno perso (20-22): Volley Stadium accelera nuovamente e strappa la prima palla set (22-24) ma è qui che esce tutta la grinta di Scarabelli e compagne: prima Donida annulla il vantaggio modenese poi il Busa Foodlab chiude ai vantaggi, 26-24.

Muro Zambelli, parallela di Donida e ace di Colombano: le biancoblu provano a ripartire dalla rimonta del primo parziale (6-3) ma Volley Stadium rientra sul sette pari. Chinosi firma il suo primo punto in serie B2, Scarabelli lotta pallone su pallone con Natali ma sono le ospiti a passare avanti (16-19). Rientra in campo Cobbah, Sassi si gioca anche la carta Antola al servizio ma il set è segnato: Mirandola chiude 20-25.

Scarabelli apre un terzo parziale dove nei primi scambi si registra grande equilibrio. Il secondo tocco di Colombano (7-7) spinge il Busa Foodlab a guadagnare punti fino al 13-8 di Zambelli. Mirandola reagisce mettendo a terra un break di 1-5, timeout per coach Sassi e la squadra torna a macinare gioco e punti. Nel finale le avversarie riescono ad annullare due set point ma le bianco-blu trovano il 25-23.

L’ace di Colombano e l’ennesima diagonale di Scarabelli portano avanti un Busa Foodlab determinato a chiudere la contesa (12-6). L’inerzia del parziale è segnata, a nulla vale la reazione ospite (17-15): è un muro punto di Cattaneo a fissare lo score sul 25-18, per il 3-1 finale.

BUSA FOODLAB GOSSOLENGO-VOLLEY STADIUM MIRANDOLA 3-1 (26-24; 20-25; 25-23; 25-16)

BUSA FOODLAB GOSSOLENGO: Colombano 7, Cobbah 2, Chinosi 1, Scarabelli 24, Donida 11, Antola, Cattaneo 16, Zambelli 16, Traversoni (L). NE: Bianchini, Caviati, Galibardi, Nedeljkovic, Gilio (L2). All. Sassi-Anni

VOLLEY STADIUM MIRANDOLA: Angeli 1, Natali 23, Sala 8, Panza 10, Moretti 3, Prandini 2, Ruggiero 15, Calanca (L). NE: Morselli, Perani, Rossetto (L2). All. Molinari-Calanca

Nicolò Premoli

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.