Ciclocross, Irma Siri (Cadeo Carpaneto) trionfa nel fango di Saccolongo

Più informazioni su

L’ennesima “perla” di una stagione ricca di soddisfazioni a livello individuale e per la squadra.

Nel fango di Saccolongo (Padova) svetta la ruota vincente di Irma Siri, ciclista ligure del Cadeo Carpaneto che ha conquistato la vittoria nella gara nazionale Donne Esordienti della kermesse targata Master Cross SMP. La Siri ha preceduto un’altra atleta ligure, la campionessa italiana Beatrice Temperoni (Ciclistica Bordighera), mentre il podio è stato completato da Arianna Bianchi del Team Piton. Nella top ten anche un’altra “freccia” della squadra piacentina guidata dal ds Gianluca Bergamaschi: si tratta della piemontese Marisol Dalla Pietà, sesta.

In contemporanea, il Cadeo Carpaneto era presente anche a Bornate di Serravalle Sesia (Vercelli), sede della terza prova della Coppa Piemonte di ciclocross. Negli Esordienti secondo anno, settimo posto per il piacentino Matteo Piscina.

Risultati

Donne Esordienti Saccolongo: 1° Irma Siri (Cadeo Carpaneto), 2° Beatrice Temperoni (Ciclistica Bordighera), 3° Arianna Bianchi (Team Piton), 4° Alice Bulegato (Libertas Scorzè), 5° Bianca Perusin (Dp66 Giant Smp), 6° Marisol Dalla Pietà (Cadeo Carpaneto), 7° Virginia Iaccarino (Sorgente Pradipozzo), 8° Alice Sabatino (Jam’s Bike Team Buja), 9° Giulia Benedet (Mosole), 10° Greta Lazzari (Merida Italia Team)
Esordienti secondo anno Bornate di Serravalle Sesia: 1° Lodovico Mellano, 2° Fabio Pagliarino, 3° Riccardo Giuliano, 4° Cristian Rondina, 5° Giulio Pich, 6° Simone Servidio, 7° Matteo Piscina (Cadeo Carpaneto), 8° Gioele Ferrario, 9° Mattia Barbui, 10° Daniel Catelli.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.