Quantcast

Dall’Uganda in Italia per amore, la stilista Gaina Zam ospite a Detto Fatto foto

L’amore l’ha portata dall’Uganda in Italia, dove ha potuto mettere a frutto la sua passione per la moda e oggi Gaina Zam, grazie al programma Rai Detto Fatto, ha potuto condividere con tutta l’Italia la sua storia.

Gaina, che molti a Piacenza già conoscono per il suo marchio di scarpe Sofi Kobs, è stata protagonista della sessione dedicata agli stilisti emergenti “Hai stile da vendere”, all’interno della trasmissione condotta da Bianca Guaccero.

La stilista ha presentato al giudizio dei “terribili buyer”, esperti del settore guidati dalla giudice d’eccezione Carla Gozzi, tre capi disegnati da lei.

Gaina Zam

Il suo stile, che mescola tessuti e stampe wax africane a tagli occidentali, ha convinto la giuria, che si è detta disponibile a “comprare” due suoi capi: un vestito verde e l’abito indossato dall’occasione da Gaina, un coloratissimo high low.

“Sono arrivata a Milano, in Italia, 10 anni fa, per amore – racconta la giovane stilista -. Da questa storia è nato il mio primo figlio. Poi, quando questa storia è finita, ho incontrato il mio attuale compagno e mi sono trasferita a Piacenza, dove è nato il mio secondo figlio e ho aperto la mia attività”.

Il marchio di scarpe Sofi Kobs – anche grazie al gruppo Facebook A Piacenza chiedilo a me – è apprezzato in città e non solo.

L’attenzione verso questo accessorio nasce in realtà con motivazioni ben poco glamour.

“In Africa le scarpe sono molto importanti – ha raccontato con molta semplicità la stessa Gaina in trasmissione -, perché servono principalmente per tenere protetto il piede, quando cammini su strade che non sono come quelle italiane”.

L’auspicio è che, con Detto Fatto, di strada possa farne ancora tanta.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.