D(i)ritti al cuore, mostra contro l’omofobia al circolo Chez Art

“L’amore in panchina – D(i)ritti al cuore” è il titolo della mostra che verrà inaugurata, venerdì 22 novembre alle 18, al circolo Chez Art di Piacenza.

L’iniziativa nasce da un’idea dell’associazione Arcigay Lambda Piacenza.

“Gli spazi pubblici di una città sono il contesto dove si svolge gran parte della nostra vita insieme agli altri e pulizia, decoro, inclusività sono i motori principali per attrarre persone. Cosa rende un luogo inclusivo? Anzitutto la sua storia ma anche i monumenti e le bandiere che lo abitano, simboleggiando idee, persone e aspirazioni comuni” scrivono gli organizzatori.

“I colori della bandiera arcobaleno sono uno di questi simboli e incarnano il bisogno di rispetto e visibilità di tutta la comunità LGBT+ (Lesbiche, Gay, Bisessuali, Transgender). Lo scorso giugno, dopo aver ottenuto la rimozione di una scritta omofoba da una strada di Piacenza, l’Arcigay locale aveva proposto al Comune di tinteggiare una panchina pubblica con i colori arcobaleno, segno di amicizia alla comunità LGBT+, come già realizzato in altre città”.

“Un’idea semplice, ripresa in Consiglio Comunale dal Partito Democratico, ma che purtroppo non è stata accolta.
Su proposta di alcuni sostenitori dell’Associazione, è recentemente maturato il desiderio di rispondere in modo provocatorio e spiritoso a questa netta chiusura delle Istituzioni e ne è nato un progetto fotografico significativo”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.