Ancora un arresto per spaccio in via Calciati: 20enne fermato con 6 grammi di “erba”

Aveva addosso 6 grammi di “erba”, 20enne in manette.

L’arresto è avvenuto nella mattinata del 5 ottobre: il giovane – originario della Nigeria ed in Italia senza fissa dimora – è stato notato verso mezzogiorno da un cittadino mentre rovistava tra alcuni cespugli nei giardinetti di via Calciati a Piacenza.

Sono quindi stati chiamati in causa i carabinieri della Stazione di Piacenza Levante, intervenuti con una pattuglia che stava svolgendo in zona un servizio finalizzato alla prevenzione dello spaccio di sostanze stupefacenti. Dopo aver individuato e monitorato il 20enne, i militari decidevano di fermarlo e controllarlo: nella tasca interna del giubbotto che indossava aveva un involucro che conteneva circa 6 grammi di marijuana e denaro contante probabile provento di spaccio.

La droga è stata sequestrata, il giovane è stato portato in caserma, e dopo le formalità di rito, arrestato per detenzione ai fini di spaccio di droga. Come riferito dall’Arma, ha trascorso la notte presso la camera di sicurezza della caserma di Via Beverora in attesa del rito direttissimo dinanzi al Tribunale di Piacenza previsto a breve.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.