Gas Sales, capitan Fei nella storia: supera Zlatanov e conquista il nuovo record di punti


Con i 14 punti messi a segno domenica sera nel corso del match tra Gas Sales Piacenza e Vero Volley Monza, Alessandro Fei ha stabilito il nuovo record di punti nel campionato di SuperLega Credem Banca, toccando quota 9694 in 708 partite ufficiali.

A 41 anni, l’opposto biancorosso è riuscito a superare l’attuale Direttore Generale della Gas Sales Piacenza, Hristo Zlatanov, fermo in classifica a 9688 punti e scrivendo una nuova pagina di storia della pallavolo italiana. Il momento tanto atteso e che entra, di fatto, nella storia arriva a metà di un quarto set combattutissimo tra le due squadre in campo. Non appena il pallone cade a terra, scatta la standing ovation che coinvolge tutto il pubblico presente al PalaBanca, i compagni di squadra ma anche arbitri e avversari: il gioco si ferma per applaudire e rendere il giusto omaggio al campione biancorosso.

Una carriera, quella di Fei, fatta di tanti successi: dagli anni a Treviso a quelli a Piacenza, senza dimenticare le vittorie con la maglia della Nazionale. Medaglie ai Giochi Olimpici di Sydney, Atene e Londra, Scudetti, Coppe Italia, Supercoppe italiane, Champions League e Coppa CEV: un palmares davvero ricco per un campione dentro e fuori dal taraflex, capace di mettersi a disposizione e che lo scorso anno ha trascinato la Gas Sales Piacenza dalla Serie A2 alla promozione in SuperLega,senza dimenticare la conquista della Coppa Italia di Serie A2.

Visibilmente emozionato e circondato dall’affetto dei compagni di squadra, dello staff tecnico e dei Lupi Biancorossi, Alessandro Fei al termine della gara contro Monza ha tenuto a fare dei ringraziamenti speciali:
“Sono molto contento di aver raggiunto un record così importante: ringrazio Hristo Zlatanov e tutta la Società della Gas Sales Piacenza che mi hanno dato la possibilità di rimanere qui ancora un altro anno e proprio grazie a questo ho potuto raggiungere questo traguardo importante. Ringrazio anche tutto il pubblico di Piacenza e i tanti tifosi che mi hanno sempre sostenuto durante la mia carriera.”

Dei primi 10 atleti nella speciale classifica, inoltre, Alessandro Fei è l’unico giocatore ancora in attività: un traguardo che sarà destinato a rimanere inviolato per molto tempo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.