Porte aperte sabato 16 novembre alla comunità “La Vela” di Justiano

Più informazioni su

La storica comunità terapeutica per il recupero dei tossicodipendenti “La Vela” di Justiano di Vigolzone (Piacenza) aprirà le porte al pubblico sabato 16 novembre per raccontarsi e farsi conoscere.

L’iniziativa rientra nella campagna nazionale degli “open day” delle comunità di accoglienza e di recupero, centri di ascolto e spazi educativi, due giornate “aperte alla gente” volute per il secondo anno consecutivo su tutto il territorio nazionale e in alcune località estere dalla Caritas italiana, in collaborazione con le organizzazioni che aderiscono al Tavolo ecclesiale delle dipendenze, fra cui la Fict, Federazione italiana comunità terapeutiche, di cui fa parte l’associazione La Ricerca. Dietro l’invito a partecipare c’è l’intento di sollecitare il mondo della politica, la società civile e le comunità ecclesiali a “uscire da una certa inerzia, e quasi rassegnazione, di fronte al disorientamento di tanti giovani e al loro crescente ricorso all’uso, e poi all’abuso, di sostanze stupefacenti, alcol, psicofarmaci”.

L’appuntamento è per le 10,30 (poi pranzo insieme e conclusione alle 16): vi sarà offerta l’opportunità di partecipare ai confronti di gruppo con quanti – ospiti, operatori, volontari – vivono l’esperienza della condivisione, del camminare insieme in un percorso di aiuto che porta alla liberazione dalla schiavitù della dipendenza da sostanze.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.