Poste, dall’inizio dell’anno 93 interventi negli uffici della provincia. 11 nuove assunzioni

Più informazioni su

Nota stampa

Poste Italiane ha da tempo intrapreso un percorso per integrare la sostenibilità nella propria strategia aziendale, affiancando agli obiettivi operativi e finanziari una chiara visione sulle tematiche ambientali, sociali e di governance.

In particolare nei 32 piccoli comuni della provincia di Piacenza, nei primi 10 mesi del 2019, sono state abbattute le barriere architettoniche negli uffici postali di Ferriere, Groppallo, Vigolo Marchese, Bacedasco Sotto e Rustigazzo, sostituite 26 cassette d’impostazione, 24 uffici postali sono stati dotati di un nuovo kit di videosorveglianza e in 38 uffici è stato attivato il WiFi gratuito, per un totale di 93 interventi.

Quanto alle nuove politiche occupazionali, recentemente Poste Italiane ha previsto un rafforzamento dell’organico attraverso l’assunzione di 57 nuove risorse da distribuire negli uffici postali della regione Emilia-Romagna, di cui 11 in provincia di Piacenza. Nell’ambito del servizio di recapito, invece, nel Piacentino l’Azienda ha pianificato entro la fine del 2019, la stabilizzazione di 18 risorse (250 in tutta la regione) che contribuiranno alla distribuzione della corrispondenza per i cittadini. A questo si aggiunge il cosiddetto “Volontariato d’Impresa”, un progetto che conta più di 1.000 dipendenti a livello nazionale (33 in Emilia-Romagna) e che punta a lanciare nuovi progetti di volontariato, potenziare e contribuire a sviluppare la community dei volontari e promuovere iniziative locali a valenza sociale.

La diffusione di una cultura del rispetto per l’ambiente rappresenta un altro caposaldo della politica aziendale e si concretizza nell’utilizzo razionale delle risorse, nella corretta gestione dei rifiuti, nella digitalizzazione dei servizi offerti ai cittadini e soprattutto in un parco mezzi composto da veicoli che riducono le emissioni inquinanti in atmosfera.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.