Secondo successo consecutivo per la Virtus Riverponte che aggancia il terzo posto

Più informazioni su

La Virtus riverponte che disputa la prima partita della stagione nel palazzetto di Calendasco mantiene la grinta ritrovata e riesce a vincere anche contro un Vico agguerrito e mai domo.

Vico, con una squadra tra le cui fila milita Roma che ha giocato anche a Piacenza in serie C, può contare su un roster di gente esperta a cui si aggiungono giovani promesse. Partono forte gli ospiti con Mazzeo e Roma, ma i ragazzi della Virtus, con Di Giorgio unico lungo di ruolo e Markovic, rispondono colpo su colpo portandosi in vantaggio alla chiusura del parziale sul punteggio di 14 a 11. Nel secondo periodo la partita sale d’intensità, la precisione di un Bricchi e di un Gregori strepitosi a cui non trema mai la mano e l’attenta difesa dell’asse Cottini, Bacigalupi e Pari, riesce a limitare fortemente i tiratori avversari. Si va al riposo lungo sul 37 a 30 a favore della Virtus.

Al ritorno in campo, dopo un momento di iniziale sbandamento coinciso con gli 8 punti messi a referto da Bozzetto, i ragazzi di coach Lucev con l’abile contributo dei fratelli Villani ricominciano a macinare gioco e punti, tanto che si determina un nuovo mini allungo sul punteggio di 56 a 51 alla fine del periodo. Nell’ultimo quarto Vico si rifà sotto grazie alla precisione del veterano Roma, che mette a referto nella partita 12 tiri liberi su 14 tentativi, ma la Virtus risponde con le bombe di Cottini e di Bricchi che garantiscono un vantaggio di 7 punti a 4 minuti dalla fine. Questo vantaggio rimane inalterarato fino al termine della contesa che si conlude sul punteggio di 70 a 63 a favore della Virtus.

Prossima partita casalinga a Ponte dell’Olio venerdì 22 novembre contro la Polisportiva Bibbianese.

VIRTUS RIVERPONTE – VICO BASKET 70/63 (14/11, 37/30, 56/51, 70/63)

VIRTUS: COTTINI 11, BRICCHI 20, BACIGALUPI 2, PARI 2,VILLANI T 3., VILLANI E.7. ,MASSARI, DI GIORGIO 5, PIROLO, MARKOVIC 5, GREGORI15. ALLENATORI LUCEV E BUSA

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.