Le Rubriche di PiacenzaSera.it - Universi

Tamburi, fischietti e sirene al PalaBanca: la partita dell’Assigeco raccontata dagli spalti

Più informazioni su

La partita di basket dell’Assigeco Piacenza raccontata da Roberta, redattrice di “Universi” (la rubrica fissa di PiacenzaSera.it) direttamente dagli spalti del PalaBanca. Ecco la sua cronaca di “tifosa” del basket e di giocatrice di baskin.

Lo scorso mercoledì 30 ottobre con la mia squadra di baskin, come ormai d’abitudine, siamo andati ad assistere alla partita in casa della nostra squadra, l’Assigeco Piacenza, che questa volta giocava contro l’OraSì Ravenna.

Entrando nel PalaBanca già si respira aria di competizione fra le due tifoserie armate di tamburi, fischietti, sirene e quant’altro per fare rumore.

Questa volta è affascinante anche il nome della tifoseria avversaria “leoni bizantini” che campeggia su un enorme striscione giallo-rosso nella loro curva.

Roberta Capannini

E’ sempre suggestiva l’iniziale presentazione dei giocatori: si abbassano le luci e vengono chiamati uno alla volta, fra gli applausi del pubblico mentre vengono inquadrati su due maxi-schermi ai lati del campo. Poi, dopo l’inno di Mameli, finalmente l’arbitro fischia e inizia la partita.

Questa volta i nostri sono partiti veloci e determinati e hanno giocato un primo quarto di tempo incredibile partendo in vantaggio di 10 punti. E’ stato emozionante.

Poi però già nel secondo quarto è cominciata la rimonta del Ravenna e, nonostante l’Assigeco abbia veramente lottato fino alla fine, purtroppo non ce l’ha fatta. Nell’ultimo quarto i fischi dell’arbitro per i presunti falli dei nostri erano accompagnati da urla di disapprovazione e fischi dei tifosi in un chiasso eccezionale.

Così gli ultimi minuti non sono stati emozionanti come il primo quarto.
Alla fine della partita insieme al pubblico sono andata a bordo campo a salutare i giocatori. Straordinario Ferguson, da cui mi sono anche fatta fare un autografo.

Roberta Capannini

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.