A Caorso Concerto di Natale con il Coro Vallongina

Concerto di Natale l’8 dicembre a Caorso (Piacenza). Il solenne appuntamento promosso dall’Amministrazione comunale in collaborazione con la Biblioteca e la Pro loco, intende offrire ai propri concittadini un momento di riflessione sull’evento religioso della cristianità attraverso il canto corale.

Protagonista al Cine Fox (ore 21) sarà il Coro Vallongina e il suo fondatore, nonché direttore, il maestro don Roberto Scotti, che sfoggerà i suoi migliori solisti: il soprano Maria Giovanna Pattera; i tenori Luigi Rossetti, Nicola Bonini, Alberto Aliani e il basso Fabio Bonelli. Al pianoforte accompagnerà il maestro Roberto Sidoli.

Per questo anno il maestro Scotti, ispirandosi alla preghiera, propone un programma che si articola in tre parti. Nella prima parte, intitolata “Speranze e preghiere nel melodramma”, verranno interpretati brani d’opera permeati di speranza di pace, preghiere affinché il popolo sia liberato dalla schiavitù e dal dolore come indicano i titoli. Di Verdi verranno eseguiti: il coro iniziale del Nabucco Gli arredi festivi, Patria oppressa da Macbeth, Va pensiero ancora da Nabucco, Il santo nome di Dio Signore e La Vergine degli angeli da La forza del destino; mentre dal Mosè di Rossini Dal tuo stellato soglio.

Nella seconda parte cantori e solisti, sempre guidati da don Roberto, celebrano l’evento: la Natività. Ed ecco l’attacco del tenore con l’Ave Maria musicata dallo spagnolo Gomez; la dedica a Giuseppe con Alto e glorioso Dio di Frisina; segue il Gloria di Vivaldi e le composizioni natalizie più note: Stille Nacht, Bianco Natale e Cantique de Noel di Adam. Mentre quelli della terza parte, ancora la preghiera nel melodramma, saranno la manifestazione di esultanza per la liberazione e la vittoria sulla schiavitù e sulla morte che il Signore vuole realizzare per questa povera umanità. Dal Te lodiamo da I Lombardi all’Inno di vittoria da Macbeth di Verdi, il Regina Coeli da Cavalleria Rusticana di Mascagni, e per concludere l’Alleluia di Handel, la lode a Dio fonte di vita.

Il Concerto di Natale del Comune di Caorso è ad ingresso libero.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.