“Aiuto, i miei genitori stanno litigando”. I carabinieri arrestano il padre per maltrattamenti

Più informazioni su

“Aiuto, i miei genitori stanno litigando”. Un vero e proprio grido d’allarme quello lanciato da un bambino dal balcone di casa e accolto da una vicina che ha chiesto l’intervento dei carabinieri.

L’arrivo dei militari si è concluso con l’arresto in flagranza per maltrattamenti nel confronti di un uomo di 31 anni, di origine romena, in un Comune della Bassa Valtrebbia in provincia di Piacenza. I carabinieri sarebbero giunti sul posto mentre si stava consumando la fase finale di una violenta lite, il tutto sotto gli occhi dei due figli della coppia. Il più grande si sarebbe allontanato e avrebbe chiesto aiuto dal balcone.

Come prevede la nuova normativa “codice rosso”, l’uomo è stato quindi arrestato.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.