Alla scuola Alma studenti coreani a lezione di cucina con i salumi Dop di Piacenza foto

Nella splendida cornice della Reggia di Colorno ha sede ALMA – La Scuola Internazionale di Cucina Italiana di cui è stato rettore Gualtiero Marchesi, il padre della cucina italiana.

Giovani cuochi provenienti da tutto il mondo frequentano i diversi Corsi che la scuola propone, tra questi uno è dedicato ai futuri chef coreani. In cattedra, nell’ambito del progetto Europeo “Europe open air taste museum”, sono saliti i salumi Dop Piacentini, raccontati dal direttore del Consorzio Roberto Belli, descritti nelle diverse fasi di lavorazione e quindi degustati in modo guidato da Alessandra Scansani, tecnologo alimentare che collabora con il Consorzio di Tutela Salumi DOP Piacentini.

Per meglio visualizzare le diverse fasi di lavorazione il maestro norcino Fabrizio Mazzoni ha preparato una coppa piacentina e arrotolato e cucito una pancetta piacentina sotto gli occhi sbigottiti, da tanta maestria, degli studenti di Seul. Nel pomeriggio lo chef piacentino Matteo Monti ha condotto gli allievi nella realizzazione di un menù dove coppa e pancetta piacentina sono entrate nella preparazione di diversi piatti.

Il format della giornata, perfettamente coordinato da Lorella Ferrari aiutata dallo staff della scuola, ha avuto il plauso del Direttore Generale di ALMA Andrea Sinigaglia, anch’egli piacentino.

LE RICETTE ESEGUITE

– Pisarei e Fasò con Pancetta piacentina DOP;
– Radicchio tardivo, bearnaise, caffè e Coppa piacentina DOP (la parte grassa);
– Crocchette di patate, farina di riso e Coppa piacentina DOP (la parte magra);
– Coscia di coniglio, funghi, Pancetta piacentina DOP e cavolo nero.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.