Cercasi nonni per famiglie fragili: a Piacenza un percorso di solidarietà

Più informazioni su

Nonni si può diventare, anche senza nipoti propri. E’ il concetto alla base del percorso formativo e di solidarietà nato con lo scopo di mettere in contatto persone anziane che possano porre la propria esperienza di vita come prezioso supporto a famiglie in condizione di fragilità o bambini che non hanno sostegno parentale.

Il progetto, lanciato a Piacenza dall’associazione Epikurea con il supporto di altre realtà locali e dal titolo “Futuro Nonni”, prevede un primo incontro informativo lunedì 9 dicembre (ore 15.30) nella sede di Auser in via Musso. “Crediamo – sottolineano gli organizzatori – si possa diventare nonni, crearsi nonni, attraverso una formazione di gruppo, laboratori compartecipativi e creativi. Per questo stiamo cercando signori o signore o coppie che vogliano regalare la loro esperienza, il loro affetto, il loro sorriso a bambini che sognano di avere i nonni. Un modo per costruire insieme un futuro differente, che ci dia la possibilità di essere uno risorsa per l’altro”.

“Cerchiamo anziani che vogliano partecipare a questo progetto per dare valore attivo al loro tempo entrando in contatto con famiglie fragili e bambini che non hanno sostegno parentale, in poche parole non hanno un nonno a cui riferirsi. Un nonno con la sua particolare affettività e visione esperta della vita può dare con la sola presenza, la comunicazione non verbale e il sorriso, un aiuto valoriale alla crescita del bambino e un appoggio morale al genitore che si sente solo”.

Per adesioni e informazioni è possibile rivolgersi a EPIKUREA APS (Via Scalabrini 134/a PC) – tel 3713343761, epikureaconsulenza@gmail.com o AUSER PIACENZA (Via Musso 5, PC) – tel 3289222650.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.