Piacenza capitale di Chirurgia per un giorno: ci si interroga sul futuro della professione

La chirurgia di parete addominale, un caso ancora aperto? A questo interessante tema è dedicato un importante il congresso regionale dell’Associazione chirurghi ospedalieri italiani, in programma a Piacenza lunedì 16 dicembre nella Sala conferenze Ausl di via Anguissola.

L’evento scientifico porterà a Piacenza un centinaio di professionisti sanitari da tutta l’Emilia Romagna e durerà per tutta la giornata. “I difetti della parete addominale – evidenzia Patrizio Capelli, direttore del Dipartimento di Chirurgie della Ausl di Piacenza e coordinatore regionale ACOI – rappresentano ancora un’intrigante sfida per il chirurgo esperto e una palestra di grande interesse per i giovani in formazione. Le nuove tecnologie e l’ampia scelta dei materiali offrono straordinarie opportunità terapeutiche, ma nello stesso tempo inducono a una certa “confusione””.

“Quali sono attualmente i capisaldi di questa chirurgia? Quali le novità più importanti e quali prospettive? Ci aspetta una giornata di discussione e confronto fra giovani ed esperti, senza tralasciare la preoccupazione per il presente ed il futuro di questa professione che rimane ancora una delle più affascinanti e coinvolgenti”.

IL PROGRAMMA

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.