Ciclismo, il 2019 del VO2 Team Pink si chiude con una raffica di premiazioni

Il 2019 agli sgoccioli ha riservato un’altra ondata dicembrina di premiazioni per il VO2 Team Pink, che saluta un anno solare ricco di risultati prestigiosi in campo internazionale e italiano nel settore del ciclismo femminile giovanile.

A Bedizzole (Brescia) l’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Giovanni Cottini, accompagnato dal consigliere delegato allo Sport Diego Fabbri, ha premiato la “panterina” bresciana Silvia Bortolotti, nel 2019 campionessa italiana Allieve su pista nell’Inseguimento a squadre e nell’Omnium Endurance. Il premio è stato consegnato da un concittadino illustre, Antonio Tagliani, iridato nel 1962 nella cronosquadre 100 chilometri per dilettanti.

Dalla Lombardia al Piemonte, con la Junior Eleonora Camilla Gasparrini premiata dal gruppo Subalpina “Ruggero Radice” dell’USSI (Unione stampa sportiva italiana). Nella cerimonia presentata dal presidente Federico Calcagno (anche inviato speciale Rai), la torinese è stata premiata con la seguente motivazione. “Nel 2019, pur essendo al primo anno nella categoria, è stata senza dubbio la più forte Junior italiana, conquistando la maglia tricolore su strada sia in linea sia a cronometro. Ma sono arrivati dalla pista gli allori più prestigiosi, che rendono la sua stagione superlativa: campionessa del mondo nell’Inseguimento a squadre, argento iridato nell’Omnium nonostante una caduta. Nelle stesse due specialità ha anche vinto il titolo europeo , con l’aggiunta di una medaglia di bronzo nell’Americana”.

Infine, il VO2 Team Pink ha fatto incetta di premi anche nella festa della Federciclismo piacentina. Per i titoli italiani e internazionali premi sono stati previsti per la Junior Sofia Collinelli e le Allieve Silvia Bortolotti, Martina Sanfilippo ed Elisa Incerti. Titoli regionali per l’Esordiente Martina Campitiello, l’Allieva Giulia Raimondi e Martina Sgrisleri (Junior) e riconoscimenti per le medaglie italiane centrate dalle Junior Giulia Affaticati, Aurora Mantovani e Martina Sgrisleri, dall’Allieva Greta Bonazzoli (argenti) e dall’Esordiente primo anno Arianna Giordani, bronzo su strada a Chianciano Terme.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.