Emporio Solidale, concerto natalizio all’insegna della solidarietà

Più informazioni su

Dopo la tombolata, il coro: sabato 21 dicembre all’Emporio Solidale di via I Maggio 62 concerto natalizio del coro gospel “The Bells”.

Lo spettacolo avrà inizio alle 17, preceduto dai laboratori per bambini (alle 16) e seguito, alle 18, dal brindisi degli auguri. Prima e dopo sarà possibile visitare la cittadella della solidarietà, per conoscere da vicino i volontari impegnati in questo centro che sostiene le persone e le famiglie (ad oggi quelle seguite sono 96) per aiutarle ad uscire dal momento di crisi che stanno vivendo, capire come funziona e come si può dare una mano.

“In questi giorni – spiegano dall’Emporio -, ad esempio, il suggerimento è quello di “portare un po’ di luce alle famiglie meno fortunate” donando alcuni prodotti dolci: panettone, pandoro, marmellata, latte (a lunga conservazione), cereali”. “A Natale abbraccia anche tu la solidarietà!”. E’ lo slogan con cui l’associazione “Emporio Solidale Piacenza Onlus” ha lanciato la campagna natalizia che offre a ciascuno di noi l’opportunità di fare qualcosa per aiutare le persone in difficoltà, padri, madri di famiglia, che faticano ad arrivare a fine mese perché stanno attraversando un momento di pesante crisi economica.

“Poter tendere loro – proseguono – una mano significa donare prodotti di prima necessità, ma anche partecipare alla tante occasioni di vicinanza che servono a far sentire tutti un po’ meno soli. Tra le iniziative segnaliamo quella significativa della Fondazione di Piacenza e Vigevano che ha scelto di dirottare sui regali per i bambini (maglioni, giocattoli, libri, astucci, zaini) e buoni acquisto per le loro famiglie la somma normalmente spesa per l’annuale concerto e aperitivo degli auguri di Natale”.

“Con la Fondazione – aggiungono dall’Emporio Solidale – che in questo progetto ha creduto stimolando l’azione collettiva (e investendo risorse importanti – otre 4 milioni di euro – nell’acquisto e nella ristrutturazione dell’area) – diverse realtà hanno scelto di “abbracciare la solidarietà” come le segreterie provinciali di Cgil, Cisl, Uil, Mcl che negli spazi di ascolto sono presenti con operatori che offrono consulenze sulle problematiche legate al lavoro, e Informasociale e Centro Famiglie del Comune di Piacenza attivi nei box informativi per quanto riguarda le problematiche familiari. In regia opera l’associazione “Emporio Solidale Piacenza Onlus” di cui fanno parte Svep, Comune di Piacenza, Caritas diocesana, Auser e Croce Rossa”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.