Fiorenzuola Bees all’attacco della corazzata Ferrara Basket 2018

Il big match dell’11° Giornata Campionato Serie C Gold Emilia Romagna vede sfidarsi al PalaMagni di Fiorenzuola d’Arda i Bees gialloblu di coach Galetti e la corazzata Ferrara Basket 2018, squadra costruita nell’estate con il chiaro intento di essere assoluta protagonista nella lotta per la Promozione in Serie B.

Gli estensi di coach Furlani arrivano al PalaMagni domenica 8 dicembre alle ore 18 forti del terzo posto in graduatoria, a -6 dal primo posto di Fiorenzuola anche a causa di qualche problema fisico di troppo a inizio stagione, tra cui si annovera il grave infortunio al ginocchio per Agusto (a cui auguriamo una pronta guarigione) che lo costringerà a saltare gran parte della stagione.

Pallacanestro Fiorenzuola 1972 arriva all’incontro forte della importante vittoria esterna in quel di Lugo di Romagna di settimana scorsa, contro i padroni di casa Aviators Basket Lugo, per 77-86. Nella gara dove Jonas Bracci ha fatto la parte del leone, in casa Fiorenzuola Bees (con 19 punti e 6 rimbalzi per il lungo gialloblu) si è vista una prestazione a due facce, con un primo tempo di alto livello per i valdardesi su entrambe le parti del campo cui è seguita una ripresa con un calo di tensione dovuto forse all’ampio vantaggio accumulato. Chiudere la gara sotto la doppia cifra di vantaggio è un chiaro raffronto di quanto spiegato, con lo staff tecnico gialloblu che ha monitorato in settimana questo aspetto in vista della gara con Ferrara.

Ferrara Basket 2018 dal canto proprio ha fatto sua la sfida dell’ultimo turno contro Virtus Spes Vis Imola, con una vera prova-monstre del proprio reparto lunghi (43 punti in combinata per Percan e Cortesi, tra gli altri). Nell’organico degli estensi milita anche Matteo Seravalli, annunciato in estate come nuovo giocatore di Pallacanestro Fiorenzuola 1972 prima del suo ripensamento e della scelta estense dovuta anche a motivi personali. Capitan Sichel e compagni arrivano al big match forti di un primato in classifica ormai consolidato, a +2 su Olimpia Castello 2010 ed avendo dimostrato per tutte le 10 gare finora dimostrate di essere squadra solida e di talento. Il biglietto da visita presenta un pungiglione gialloblu che vede il miglior attacco del campionato, con 93,1 punti a partita (Ferrara al momento si sta fermando a 77,7 punti a gara).

In un PalaMagni che si preannuncia come sempre da inizio stagione un catino ribollente di entusiasmo, la società invita i tifosi a presentarsi al palazzetto per tempo per trovare il proprio posto a sedere.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.