Fiorenzuola, Natale più gustoso per “Afadi” e centro “San Rocco” grazie ai carabinieri in congedo foto

Rinnovata anche quest’anno la visita dei volontari dell’Associazione nazionale carabinieri di Fiorenzuola (Piacenza) all’Associazione “Afadi” e al centro “San Rocco”.

In vista del Natale gli ex carabinieri hanno incontrato giovani e adulti, affetti disabilità più o meno gravi, ospitati nelle due strutture. I volontari hanno donato loro alcuni cesti contenenti pandori, panettoni, bibite e molte altre leccornie da condividere in queste giornate del periodo di feste. “È voluto essere un momento per uno scambio reciproco di auguri con i volontari e gli operatori sanitari che ogni giorno sono al fianco di queste persone” – ha detto il presidente di Anc Fiorenzuola Vito Marchese, con lui anche il socio Valter Barbieri.

“Molto spesso si sentono soli in quanto, soprattutto gli ospiti del centro “San Rocco”, trascorrono gran parte del tempo senza le loro famiglie. Abbiamo portato quindi, per qualche ora, un po’ di affetto e della nostra compagnia, ricevendo in cambio il loro sorriso che ci dà la forza di spenderci al servizio della comunità”. Nei prossimi giorni saranno i ragazzi di “Afadi” a visitare la sede dei carabinieri in congedo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.