Fratelli d’Italia, sabato manifestazione per le regionali a Carpaneto 

Nota stampa

Con l’iniziativa “una Patria chiamata Italia” prosegue il ciclo di incontri promosso da Fratelli d’Italia in vista delle elezioni regionali  del prossimo 26 gennaio.

“Siamo attenti – scrive in una nota il coordinatore provinciale Filippo Bertolini – ad essere presenti in tutto il territorio provinciale ed ad esserli tutto l’anno. Per questo motivo sabato 7 dicembre saremo a Carpaneto, alle ore 17.30 alla Sala Bot del Comune in piazza XX Settembre 1, per rimarcare cosa significa essere patrioti nelle istituzioni ai vari livelli”. All’iniziativa  prenderanno parte il Vice-sindaco di Carpaneto Paola Campopiano, candidata alle elezioni regionali per Fratelli d’Italia, il Vice-capogruppo alla Camera dei Deputati  Tommaso Foti ed il Capo Delegazione al Parlamento Europeo Carlo Fidanza.

“Assumersi l’onere e l’onore di rivestire incarichi pubblici – prosegue la nota dei rappresentanti del movimento politico di Giorgia Meloni – significa mettersi al servizio della propria comunità. Chi lo fa dalle fila della Destra lo fa non solo con spirito di abnegazione ma anche in ragione di solide radici culturali e valoriali. Sabato sarà per noi l’occasione, non casualmente nella magnifica cornice della Sala Bot, di raccontare come le nostre donne ed i nostri uomini siano quotidianamente impegnati per il bene dell’Italia, tanto nei comuni così come nelle sedi legislative”.

“Ciò assume ancora maggior rilievo se si pensa alle tante occasioni culturali e storiche ignorate in questi anni dalla Regione – dal ‎cinquantesimo anniversario della morte di Giovannino Guareschi al centenario dell’impresa di D’Annunzio a Fiume, passando per il centenario del manifesto futurista – legato solo in modo mono corde a ricordi di parte.” “Eppure – conclude la nota‎ – l’Italia è grande perché ad essa in tanti hanno contribuito, nel mondo del lavoro come delle scienze, della cultura come dello spettacolo. E così Fratelli d’Italia vuole che resti, senza discriminazioni di sorta e senza scorciatoie interessate”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.