Il Fiorenzuola si arrende al Progresso

Più informazioni su

Cade il Fiorenzuola sul campo del Progesso: sotto di due gol, la squadra di Tabbiani è riuscita ad accorciare le distanze senza trovare nella ripresa il gol della rimonta.

Partono a spron battuto i rossoneri a Castel Maggiore; dopo 3 minuti già materiale da moviola con un intervento dubbio in area su Boilini. L’arbitro lascia giocare. All’8’ tiro velenoso dai 25 metri da parte di Guerrini; si distende e para Bruzzi. I padroni di casa all’11’ riescono a guadagnare un corner in ripartenza, sullo spiovente Cestaro, ex della partita, colpisce di testa in pieno la traversa. E’ il primo vero brivido per il Fiorenzuola, apparso nell’occasione sorpreso da calcio piazzato.

18’: il Fiorenzuola cerca le sue solite trame viste in queste prime 15 giornate su un campo non in perfette condizioni. Sugli sviluppi di un corner da destra, Arrondini di testa mette alto da ottima posizione. Al 21’ clamorosa palla goal per i rossoneri; Arrondini riceve dentro l’area e calcia a Bruzzo battuto, salvataggio sulla linea da parte della difesa del Progresso. Sugli sviluppi dell’azione, Boilini dal limite mette a lato. I padroni di casa passano in vantaggio al 25’ con Girotti, che vince ben 3 rimpalli prima di presentarsi caparbiamente da solo davanti a Battaiola. 1-0 Progresso.

Il Fiorenzuola accusa il colpo e, come già evidenziato in precedenza, soffre su corner. Al 30’ altro cross in area, ancora Cestaro colpisce il palo e sulla ribattuta Cocchi deposita in rete a porta sguarnita. 2-0 Progresso. I rossoneri provano di rabbia a riversarsi in contropiede, ma sbattono contro le retroguardia locale. In contropiede ci prova Rossi per il Progresso, ma Battaiola si oppone al 38’. Il Fiorenzuola accorcia le distanza al primo minuto di recupero su rigore concesso per fallo su Tognoni. Dal dischetto va Arrondini, che prima si fa parare il tiro ma sulla ribattuta è il più lesto di tutti. 2-1 e partita riaperta per la squadra di Mister Tabbiani.

Al rientro in campo, il Fiorenzuola inserisce dopo una manciata di minuti Pozzebon e Corbari. Mister Tabbiani non stravolge la propria idea tattica ma prova a cambiare interpreti. La sua squadra ci prova, ma Girotti per il Progresso al 64’ ha un’occasione clamorosa per chiudere il match: incredibilmente il tiro del numero 9 locale da dentro l’area di rigore a porta sguarnita è fuori.

Mister Tabbiani inserisce anche Colantonio al posto dell’ammonito Zaccariello. Ci provano i rossoneri, con Bruzzi che ci mette una pezza al 77′ sul tiro a giro da parte di Pozzebon sul secondo palo. Dentro anche Tunesi e Carrara per provarci fino alla fine, con il Fiorenzuola che aldilà dell’occasione subita da Girotti conduce un secondo tempo totalmente nella metà campo del Progresso. La squadra di Moscariello si difende con ordine e mestiere, chiudendo con l’intera posta in palio per i bolognesi. 2-1.

15° Giornata Campionato Serie D Girone D

S.C.D. Progresso Calcio vs U.S. Fiorenzuola 1922 2-1

S.C.D. Progresso Calcio: Bruzzi; Cocchi; Gulinatti; Lodi; Chmangui; Cestaro; Rossi; Sassu; Girotti; Menarini; Esposito. All. Moscariello. A disposizione: Tartaruga; Tanoh; Mezzetti; Cantelli; Salvatori; Bonvicini; Rebecchi; Bertetti; Matta.

U.S. Fiorenzuola 1922: Battaiola; Olivera; Guglieri; Zaccariello (75′ Colantonio); Bruzzone; Cavalli (84′ Tunesi); Tognoni; Amore (53′ Pozzebon); Arrondini; Guerrini (85′ Carrara); Boilini (53′ Corbari). All. Tabbiani. A disposizione: D’Apolito; Carrara; Romeo; Hathaway; Vago.

Arbitro: Angiolari da Ostia Lido.

Reti: 25′ Girotti (P); 30′ Cocchi (P); 46′ pt Arrondini (F)

Note: Al 46 pt Arrondini (F) fallisce un calcio di rigore

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.