Il Reggimento Pontieri a sostegno di Telethon: successo per la raccolta fondi foto

In un’atmosfera oramai prenatalizia, nei saloni di Palazzo Morando, sede del Circolo Unificato di Presidio di Piacenza, gestito dal 2° Reggimento Genio Pontieri, si è tenuta una serata di beneficenza dedicata alla raccolta fondi per Telethon, la Fondazione che ha come obiettivo la ricerca di cure per le malattie genetiche e rare.

Telethon Pontieri

L’iniziativa, promossa dal 2° Reggimento Genio Pontieri in collaborazione con il professor Italo Bertuzzi, coordinatore provinciale Telethon di Piacenza, ha riscosso quello che gli organizzatori hanno con orgoglio definito un notevole successo in termini di partecipanti e di raccolta fondi. La serata, che ha visto la presenza di varie autorità civili e militari, si è aperta con il saluto del Comandante del 2° Reggimento Genio Pontieri, Colonnello Salvatore Tambè che ha illustrato le finalità dell’evento ed ha ringraziato le aziende “System Car” di Carpaneto Piacentino, “Cantina Valtidone” di Borgonovo Val Tidone, “Autodiesel” di Lugagnano Val d’Arda e “Metronotte” di Piacenza per il loro sostegno fornito all’iniziativa.

Telethon Pontieri

Dopo i saluti iniziali, ha preso la parola la Dott.ssa Barbara Sanavio, ricercatrice che dal 2018 è in Fondazione Telethon per seguire le attività di trasferimento tecnologico del TIGEM (Telethon Institute of Genetics and Medicine) di Pozzuoli. Sanavio dopo i rituali ringraziamenti, ha ricordato che a dicembre è iniziata la festa per i trent’anni della Fondazione che lavora per dare risposte ai pazienti ed ai loro familiari. Ha inoltre evidenziato come ogni donazione sia fondamentale per sostenere il lavoro di tanti medici e ricercatori che quotidianamente affinano le loro strategie terapeutiche per combattere le malattie genetiche.

Telethon Pontieri

La serata è proseguita con un concerto che ha visto la partecipazione del Maestro e pianista Patrizia Bernelich, e dei Soprano Stefania Ferrari, Francesca Arena ed Elisa Maffi, durante il quale sono stati eseguiti brani di Strauss, Arditi, Beethoven e Rossini. Ai ringraziamenti a Marilena Massarini che ha condotto la magnifica serata, ha fatto seguito la consegna del rappresentativo “Pontierino” da parte del Colonnello Tambè al Maestro Bernelich che ha contribuito alla riuscita di tanti eventi organizzati dai Pontieri e la serata si è conclusa con il taglio di una deliziosa torta. (nota stampa)

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.