La solidarietà dei bimbi di Pontenure: 2mila euro per la Casa di Iris e la missione in Sierra Leone foto

Venerdì 13 dicembre presso la Scuola Primaria di Via Gaeta di Pontenure (Piacenza) si è svolto il consueto Mercatino Natalizio.

I bambini della Scuola Primaria hanno realizzato fantasiosi lavoretti, che hanno poi esposto, mentre le mamme hanno organizzato una vendita di torte. Le famiglie hanno inoltre collaborato all’iniziativa “Regala un Sorriso”, fornendo oggettini da donare agli ospiti della Casa di Riposo Parenti che saranno utilizzati come premi per le loro tombolate. Il lavoro dei bambini e la collaborazione tra famiglie e insegnanti hanno dato buoni frutti: in due ore sono stati raccolti circa 2000 euro che verranno ripartiti e devoluti all’Hospice di Piacenza “La Casa di Iris” e alla missione dei Padri Saveriani in Sierra Leone. Durante il pomeriggio è intervenuto Sergio Fuochi, presidente de“La Casa di Iris”, per spiegare questa preziosa realtà piacentina.

Nel corso della giornata sono stati poi premiati gli alunni meritevoli che hanno frequentato la classe quinta nell’anno scolastico 2018/19, con la consegna della borsa di studio intitolata ad Amato e Angioletta Parenti, genitori della Professoressa Rita Parenti che ha eseguito la premiazione. Alla giornata sono intervenuti per un saluto ed un ringraziamento anche il Dirigente Scolastico e l’Assessore Angela Fagnoni. Rita Parenti ha partecipato al mercatino proponendo oggetti realizzati con materiali di riciclo da signore piacentine e gioielli Masai. Le offerte raccolte serviranno a sostenere le attività che la dottoressa Francesca Lipeti coordina a Ilbissi, in Kenya, da oltre 25 anni.

Da parte degli organizzatori “un grazie sincero a tutte le famiglie e a tutta la comunità scolastica per la generosità e la sensibilità dimostrate. Non è tanto quello che diamo, diceva Madre Teresa, ma quanto amore mettiamo nel dare”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.