Quantcast

“L’altra giustizia”, sabato presentazione dell’ultimo libro di Iara Meloni

“L’altra giustizia : la Corte di assise straordinaria a Piacenza (1945-1947)”, questo il titolo dell’ultimo libro di Iara Meloni, edito da Le Piccole Pagine.

Il volume sarà presentato a Piacenza, sabato 21 dicembre, presso il teatro San Matteo, vicolo San Matteo 8, alle ore 17 e 30; presenterà Elisabetta Paraboschi, che introdurrà l’autrice Iara Meloni e Mirco Carrattieri, direttore dell’Istituto Ferruccio Parri di Milano. II libro sarà disponibile in tutte le librerie e su tutte le piattaforme di vendita da venerdì 20 dicembre.

Il 5 maggio 1945, con una cerimonia simbolica di consegna delle armi, si chiude anche a Piacenza la stagione della Resistenza. Rimane però aperto il problema della giustizia. Dalle popolazioni martoriate dalla guerra civile si leva la sofferta richiesta di stabilire colpe e responsabilità di rastrellamenti, delazioni, omicidi. Per rispondere a questa esigenza viene istituita, come nelle altre province che avevano subito l’occupazione tedesca, una Corte di assise straordinaria deputata a giudicare coloro che si erano macchiati del crimine di collaborazionismo. In questo volume, attraverso l’analisi di centinaia di fascicoli processuali inediti e accessibili solo dal 2017, Iara Meloni ricostruisce la storia dei 362 imputati chiamati alla sbarra e traccia un bilancio di questo particolare strumento di giustizia di transizione.

La ricerca getta nuova luce non soltanto sul clima carico di rabbia e di attesa del dopoguerra, ma anche sulle modalità e i caratteri della violenza fascista in provincia. Dai verbali dei processi celebrati contro militi di Salò, giornalisti di regime, spie al servizio dell’occupante emerge un prezioso tentativo di ricondurre la società piacentina alle ragioni della democrazia e di rimarginare le ferite più profonde inferte dal fascismo e dalla guerra La prefazione è a cura di Giovanni De Luna storico che collabora con La Stampa, Tuttolibri ed è autore e collaboratore di Rai Storia.

Ecco un estratto: “… di qui la portata simbolicamente significativa di quei mucchi di armi accatastate in piazza, a Piacenza, il 5 maggio 1945. Da quell’evento si dipartono infatti una serie di cerchi concentrici che sono altrettante tappe della progressiva cessione di quella sovranità a favore di altre e diverse istanze organizzative, prima quelle dei nuovi partiti politici che si stavano affermando, poi quelle delle istituzioni dello Stato repubblicano. È un percorso che proprio la ricerca di Iara Meloni ci consente di seguire agevolmente. Dopo la riappropriazione dell’uso legittimo della violenza e delle armi, amministrare la giustizia è il primo passo per rifondare una nuova sovranità.”

Per informazioni:
Telefono: 347 8935550
E-mail: info@lepiccolepagine.it
Sito: www.lepiccolepagine.it
Sede: Loc. Torre Rossi, 88 – 29010 – Calendasco (PC)

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.