Per i loro 20 anni le New Sisters fanno il pieno di pubblico e solidarietà foto

E’ stata una serata da tutto esaurito quella andata in scena nella serata del 30 novembre presso la Sala degli Arazzi della Galleria Alberoni di Piacenza.

In tanti hanno infatti voluto essere presenti per la festa dei 20 anni di attività delle New Sisters, gruppo gospel ed associazione artistico culturale di Podenzano.

Musica ma non solo: alla Galleria Alberoni è stata una reunion che ha coinvolto diversi amici che nel corso dei 20 anni hanno collaborato con le “ragazze del gospel piacentino”: dall’artista multimediale Alfonso Maffini al cantante della Merqury Band – storica band italiana tributo ai Queen – Ferdinando Altavilla.

Durante la serata – presentata da Enrico Selleri, conduttore di TV200, è stato anche mostrato al pubblico il quarto album del gruppo, dal titolo “Twenty”; ma sopratutto è stata anche l’occasione per mettere in moto la “macchina della solidarietà”: le offerte raccolte per l’ingresso all’evento, unitamente ad un contributo economico frutto dell’attività musicale di quest’anno del coro, saranno infatti devolute al reparto di Ematologia dell’Ospedale di Piacenza.

L’offerente più generoso è stato premiato con in cambio un dipinto realizzato dal vivo dall’artista Alfonso Maffini, uno degli ospiti dell’evento.

 

 

Con la collaborazione dell’Opera Pia Alberoni, inoltre, è stato possibile organizzare, prima del concerto una visita guidata straordinaria ai tesori del Collegio Alberoni ad ingresso “ridottissimo” (costo 3,50 euro) per chi poi si è fermato alla serata-evento.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.