Le voci dei cori riscaldano il Natale di Piacenza nel fine settimana

Più informazioni su

Torna, nel fine settimana, l’appuntamento con i “cori sotto l’albero”, che vedranno protagonisti, sotto le arcate di Palazzo Gotico, ensemble vocali composti da bambini e adulti.

Sabato 14, alle 16, saranno gli alunni del IV Circolo didattico i primi ad entrare in scena con la formazione di circa 50 piccoli strumentisti del progetto “I sabati dell’orchestra”, interamente finanziato dalla Regione Emilia Romagna nell’ambito di un progetto scolastico che prevede, anche in orario curricolare, i laboratori musicali. Sulle note di violino, violoncello, percussioni, tastiera, clarinetto e sax, suoneranno brani natalizi e didattici, intervallati dalla presentazione del progetto e da alcune riflessioni sul tema dei diritti dell’infanzia, lette in diverse lingue dai bambini. Alle 16.30 – preceduti dalla sfilata dei folletti di Babbo Natale lungo corso Vittorio Emanuele (con partenza alle 15.30 dal parcheggio del Cheope per raggiungere piazza Cavalli) – si esibiranno invece i componenti del “Crazy Christmas Choir” dell’associazione musicale Crazy Sound di Podenzano.

Domenica 15, alle 15.30, appuntamento alla Porta del Paradiso della Basilica di Sant’Antonino, con il Coro Polifonico Farnesiano. Dalle 16.15, sotto le arcate di Palazzo Gotico, spazio al coro della primaria Vittorino da Feltre, che proporrà brani popolari della tradizione di diversi Paesi: dall’Italia al Brasile, dal continente africano alla cultura ebraica, dai Caraibi alla Spagna, passando per canzoni rese famose dallo Zecchino d’Oro e “Here’s to you”, di Ennio Morricone e Joan Baez. Alle 17 sarà la volta delle New Sisters, che con il loro inconfondibile ritmo gospel presenteranno un repertorio natalizio con le più celebri e amate canzoni del periodo festivo, da “Oh Happy Day” a “Santa Claus is coming to town”, per citarne solo alcune, senza dimenticare “Hallelujah” di Leonard Cohen a “Be free” del compositore piacentino Giorgio Tosi, armonizzato dalle stesse New Sisters.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.