Ok dalla Giunta al previsionale 2020/2022, in aula a gennaio “Pressione fiscale non aumenterà”

La giunta comunale ha approvato nella giornata di lunedì 23 dicembre la proposta di bilancio di previsione relativa al triennio 2020/2022, con un anticipo di oltre due mesi rispetto alla predisposizione del precedente bilancio.

A darne notizia Palazzo Mercanti con una nota. La proposta di bilancio – viene fatto sapere – verrà portata all’attenzione del Consiglio Comunale nel mese di gennaio 2020, entro il quale potrà essere approvato: “In tal modo la piena operatività dell’Amministrazione comunale per l’anno 2020 sarà garantita sin dalle prossime settimane”.

Un bilancio – viene presentato -, “nato con il coinvolgimento di tutti gli assessorati e i servizi comunali, che mantiene l’obiettivo di non intaccare i livelli dei servizi senza accrescere la pressione fiscale. Questo risultato è reso possibile anche grazie alle misure di razionalizzazione della spesa messe in campo negli scorsi anni e al miglioramento delle percentuali di incasso delle entrate. A ciò si aggiungono i frutti della lotta all’evasione fiscale: solo per l’IMU è previsto il recupero di ulteriori entrate per Euro 1.600.000,00”.

“In sintesi, nell’anno 2020 gli stanziamenti di entrata e spesa pareggiano in Euro 218.000.000; in particolare le spese correnti sono pari a Euro 112.000.000. Sul fronte della programmazione del fabbisogno di personale sarà attivato un corposo piano occupazionale per fronteggiare i pensionamenti anticipati conseguenti a “quota 100”. Per ciò che concerne gli investimenti la spesa complessiva prevista per l’anno 2020 sarà di oltre 35.000.000, di cui 15.400.000,00 di lavori pubblici”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.