Ordine degli agronomi, ok al bilancio: “Tutela del verde e attenzione al clima”

Più informazioni su

Tutelare gli spazi verdi urbani e “attrezzarsi” per il cambiamento climatico. Si è parlato anche di questo nell’ultima assemblea dell’Ordine degli Agronomi e Dottori forestali di Piacenza, tenutasi sabato pomeriggio nell’azienda vitivinicola La Pusterla di Vigolo Marchese.

Oltre all’approvazione all’unanimità del piano formativo e del bilancio preventivo 2020, infatti, i componenti dell’ordine professionale hanno approfondito l’accordo di collaborazione siglato pochi giorni fa tra la sezione emiliano-romagnola dell’Anci (Associazione nazionale comuni italiani) e la Federazione regionale Dottori Agronomi e Forestali, che prevede – in buona sintesi – il rafforzamento della diffusione della cultura agraria, forestale, ambientale e paesaggistica all’interno delle amministrazioni comunali e nelle comunità che vi abitano e vi svolgono attività, attraverso la divulgazione delle problematiche e delle soluzioni connesse alla limitazione del consumo di suolo, alla tutela e valorizzazione dei territori agricoli, alla salvaguardia delle diverse vocazionalità, al corretto uso dei presidi fitosanitari, alla tutela del paesaggio e della biodiversità.

Tra le attività previste: la definizione di un protocollo tipo d’incarico in caso sia necessario acquisire competenze professionali mancanti all’interno delle amministrazioni comunali, nonché il supporto nella predisposizione di bandi in materia agraria, forestale, paesaggistica e ambientale.

L’assemblea dell’Ordine degli Agronomi e Dottori forestali di Piacenza, inoltre, ha visto due seminari d’alto livello con ospiti il Dottore agronomo Alberto Bergianti, consigliere d’amministrazione della cassa previdenziale Epap, e il Dottore forestale Daniele Gambetti, presidente dell’Ordine di Ravenna e coordinatore della Commissione ambiente della Federazione regionale Dottori Agronomi e Forestali. L’Ordine degli Agronomi e Dottori forestali di Piacenza ringrazia l’azienda vitivinicola La Pusterla di Vigolo Marchese per l’ospitalità ricevuta.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.