Piacenza Pallanuoto, i risultati delle giovanili

Più informazioni su

I risultati del week end delle squadre giovanili della Piacenza Pallanuoto 2018

UNDER 20 – Partiamo dai numeri, che, per una volta, raccontano quasi tutto dell’incontro. Piacenza distribuisce in modo equo sui 4 tempi il largo vantaggio con cui conclude il match; si procura 7 rigori e ne concede solo 1, dimostrando di aver ben compreso come interpretare le nuove regole. Anche le realizzazioni con uomo in più parlano chiaro: 80%, tenendo gli avversari lontani dal 40% e senza che alcuno dei giocatori piacentini raggiunga in anticipo lo spogliatoio per somma di espulsioni tecniche.

Al di là dell’effettivo spessore di Crema (che ha comunque giocato per quanto gli ha concesso l’avversario), va a Piacenza il merito di aver mantenuto gli schemi di difesa ordinati, di essersi speso nelle ripartenze fino all’ultima sirena e di non aver mai subito cali di concentrazione, anche quando il vantaggio pingue rappresentava una forte tentazione.

Primo tempo (1-5): Si inizia con una superiorità di Crema, per fallo di Panelli che nuota sopra l’avversario in ripartenza; Crema sfrutta l’uomo in più e realizza, ma subito dopo lo stesso Panelli a centro boa si gira ottimamente e costringe al fallo il marcatore: rigore, che Nani trasforma. Prese le misure nei 60 secondi iniziali, Piacenza si dispone con ordine in difesa, lasciando ai padroni di casa l’unica consolazione di deboli conclusioni dai 6 metri. Di nuovo Panelli, in ripartenza, si procura un rigore, che lui stesso realizza, per l’1-2. Ancora Bertolini C., con un bel movimento sui 2 metri, poi Malvicini da centro boa e Bertolini A. da posizione 1, a chiudere il parziale del tempo.

Secondo tempo (2-6): Nani a Panelli centro boa: questa volta il marcatore resiste alla tentazione del fallo da dietro, Panelli fa perdere le gambe al portiere e realizza l’1-6. Crema sorprende con un tiro da centro, che buca una cortina di braccia, per il 2-6. Risponde immediatamente Nani su rigore procurato da Clini. Quindi, di nuovo Anceschi resiste al fallo dell’ultimo difensore e si toglie la soddisfazione del gol personale del 2-8. Il tempo si conclude con una pregevole azione in velocità Bertolini C.-Casella-Clini, per il 3-11 di metà gara.

Terzo tempo (2-5): La doppietta di Anceschi in apertura del tempo dice che Piacenza non è disposta a fare concessioni. Quindi, al bel tiro dai 6 metri di Crema, che conclude la corsa nella porta ospite, rispondono perentori Casella e Nani. C’è anche spazio per un tributo allo spettacolo: quinto gol di Crema in rovesciata e sedicesimo di Piacenza su pallonetto di Panelli, 10 secondi dopo.

Quarto tempo (1-6): Entra Zuccheri in porta e dopo un minuto nega a Crema la realizzazione in superiorità, parando da distanza ravvicinata. Il 5-18 arriva dal dialogo in velocità Panelli-Anceschi-Panelli, che si ripete dopo poco con un acuto, alzando, strettamente marcato, la palla con il piede e girando al volo in rete dai due metri. Passano ancora Nani, Clini, Malvicini per Piacenza, e Crema con una bella realizzazione al volo. La firma della ventiduesima e ultima rete piacentina la mette Casella, al termine di una bella e veloce azione corale.

Appuntamento al 12 gennaio ore 18 alla Raffalda, per il derby della Lupa contro la Kosmo.

CREMA – PIACENZA PALLANUOTO 6-22 (1-5) (2-6) (2-5) (1-6)

A.S.D. Crema: Caprara (VK), Ganini, Dosi, Lanzara, Ragone, Frigerio, Fadenti (1), Rocco (K) (4), Cernigliaro, Barbieri, Basso (1), Longhi; all. Parietti

Piacenza Pallanuoto 2018: Kamara, Bertolini C. (1), Conti, Vincenzi, Bertolini A. (1), Casella (1), Nani (K) (7), Anceschi (VK) (3), Malvicini (2), Guglielmetti, Panelli (5), Clini (2), Zuccheri; all. Fresia

rigori: A.S.D. Crema 1/1, Piacenza 5/7,

superiorità: A.S.D. Crema 3/8, Piacenza 4/5

– – – – – –

UNDER 18 – Seconda partita del campionato Under 18 PNI per i giovani della Piacenza Pallanuoto che si trovano di fronte i piemontesi dell’In Sport Biella. Nel primo tempo i piacentini giocano molto fiacchi e subiscono i continui tiri dai 5 metri dei piemontesi che segnano ben 3 goal mentre il Piacenza trova l’unica rete con un tiro dai 5 metri di Malvicini.

Nel secondo tempo i piemontesi, nonostante non dimostrino gioco, riescono a segnare sempre dai 5 metri portandosi sul 1-5 nel giro di pochi minuti. I piacentini iniziano a svegliarsi e macinano buon gioco costruendo belle azioni in controfuga e prendendo espulsioni al centro. I goal arrivano da Garofalo, Silva e dal Capitano Vincenzi. Nel terzo tempo il Piacenza si trova spesso a tu per tu con il portiere avversario, ma spreca tanto e non riesce a trovare il goal che potrebbe riaprire la partita. Il gioco del Biella continua alla ricerca del fallo sui 5 metri per andare al tiro e trova ancora un goal con Blotti. In difesa De Filippis non fa toccare palla al centroboa e ruba tutti i palloni tenendo a galla i piacentini per una possibile rimonta.

Nell’ultimo tempo il Piacenza ci prova e, nonostante le tante occasioni sprecate, si porta alla distanza di un goal grazie a De Filippis che su uomo in più spiazza il portiere con un tiro no-look. I piacentini provano il tutto per tutto ma alla fine il Biella sfrutta i suoi soliti tiratori dai 5 metri che vanno ancora in rete e chiudono il risultato sul 6-8. Il commento del mister Di Gianni: “Siamo partiti molto male, probabilmente i ragazzi erano un po’ stanchi per le partite giocate il giorno prima, ma alla fine credo che abbiamo dimostrato un gioco migliore degli avversari che hanno sempre e solo trovato i goal con tiri dai 5 metri senza far altro. Speriamo che questa squadra molto giovane si possa rifare nelle prossime partite”.

PIACENZA PALLANUOTO / IN SPORT BIELLA 6/8 (1-3) (3-2) (0-1) (2-2)

Piacenza Pallanuoto: Kamara, Mondini, Bruschi, De Filippis(1), Felsini, Tonani, Silva(1), Garofalo(1), Malvicini(2), Citterio, Tramelli, Vincenzi(1). All. Di Gianni Rocco

In Sport Biella: Peraldo, Blotto G.(4), Fantin, Doda, Vezzù, Perotto, Chiorboli, Germinetti, Imarisio, Seresini, Multari, Blotto A.(4). All. Paolo Musso

Arbitro: Meroni Fabio

– – – – – – –

UNDER 17 – Si sa, i chilometri in allenamento, fissando la riga nera sul fondo della vasca, non sono esattamente l’aspirazione del pallanuotista. Semmai, diverte molto di più una vittoria rotonda, ottenuta con difese ordinate, anticipi e ripartenze fulminee, chiusure efficaci in inferiorità e conclusioni al volo con uomo in più.

Il bello e il brutto della questione è che le due cose, apparentemente distanti, sono, nella pallanuoto, una figlia dell’altra. Piacenza incontra a Pavia un avversario capace di tenergli testa per un tempo e mezzo, mandandolo sotto di 2 gol a freddo in apertura di partita, e che ribatte colpo su colpo fino al 4-4. Poi gli ospiti trovano la chiave per scardinare la resistenza avversaria: anticipo e ripartenza immediata, marcatura stretta e copertura rapida degli spazi con l’uomo in meno, rassicurati da un portiere in ottima giornata. Intanto, l’avversario perde lucidità, appannato dal ritmo sostenuto che gli viene imposto. Il match si risolve nei due tempi centrali, quando Piacenza inanella 8 reti consecutive, senza lasciare replica a Pavia.

Domenica 26 gennaio, al Centro Saini alle ore 12:15, ospiti di SD Metanopoli.

Pc Pallanuoto 2018 – Pv Pallanuoto 6-15 (3-3) (1-5) (1-5) (1-2)

Piacenza Pallanuoto 2018: Zuccheri (VK), Sagresti, Zaffignani, Guglielmetti, Bernazzani, Casella (2), Bertolini A. (3), Barbieri, Finetti, Bertolini C. (3), Panelli (K) (6), Leoni, Conti (1); all. De Lorenzi

Rigori: Pavia PN 0/0, Piacenza 3/3

Superiorità: Pavia PN 3/13, Piacenza 3/5

– – – – – – –

CATEGORIA UNDER 15A – Terza partita per l’Under 15 della Piacenza Pallanuoto 2018 che si trova di fronte un giovane Spazio Sport One. La partita è subito in discesa per i padroni di casa che segnano 6 goal nel primo tempo con Biella, Finetti, Marchesi e Mondini. I bergamaschi provano con qualche tiro dalla distanza ma non riescono a star dietro ai piacentini che fisicamente sono molto più forti.

Nel secondo e terzo tempo c’è ampio spazio per i più giovani, si fanno notare Bekric con un bel gol in controfuga e un ottimo Girani che in difesa non lascia spazio al centroboa avversario. Da segnalare un’ottima partita di Mondini in fase di ripartenza e di Molinari che si sblocca segnando i suoi primi 2 goal prima su azione e successivamente su rigore. Lo Spazio Sport One trova il primo goal nel terzo tempo dopo un errore d’impostazione in difesa del Piacenza dove ne approfitta Pincelli con un tiro ribattuto dopo una bella parata di Casali.

Nel quarto tempo il Piacenza dilaga con un sonoro 10-1 portando in rete quasi tutti i suoi giocatori d’esperienza tra cui Rubino, Biella e Bruschi mentre lo Spazio Sport One trova il suo secondo goal su uomo in più con Pinotti. Un bellissimo goal con un tiro a giro da 20 metri di Silva chiude la partita sul 20-2. Prossima partita per Piacenza Pallanuoto 2018 sabato 21 a Busto contro Sport Management dove dovrà cercare di vincere per poter rimanere tra le prime squadre del girone.

BUSTO PALLANUOTO – PIACENZA PALLANUOTO 2-20 (0-6)(0-1)(1-3) (1-10)

Piacenza Pallanuoto: Zuccheri, Bruschi(1), Mondini(2), Marchesi(1), Molinari(2), Rubino(2), Casali, Girani, Bekric(2), Biella(5), Tonani(1), Silva(2), Lucchi, Finetti(2),Libè. All. Di Gianni Rocco

Spazio Sport One: Rendi, Pincelli(1), Bortolazzi, Ototess, Opreni, Todeschini, Pinotti(1), Chiodi, Scalera, Martinelli, Ciocca. All. Fiorendi Alice

Arbitro: Gorla Claudio

– – – – – – –

UNDER 14 – Domenica 15 dicembre va in scena il derby della lupa. Si affrontano le formazioni del Piacenza Pallanuoto 2018 blu e bianca nel campionato pallanuoto Italia categoria U14M/F. Il risultato premia i piacentini blu allenati da mister Mastrogiovanni, ma l’esito della gara passa in secondo piano perchè a vincere è la pallanuoto piacentina che porta nella piscina di Rho 25 atleti nati tra gli anni 2006/2007 che si sfidano senza esclusione di colpi. Questo fa capire come la società stia lavorando e investendo tanto sui giovani.

PIACENZA PALLANUOTO 2018 BLU – PIACENZA PALLANUOTO 2018 BIANCA 10-5 (3-1)(2-0)(1-2)(4-2)

Piacenza Pallanuoto 2018 Blu: 1)Valla Matteo 2) Nicolò Ferrari 3)Pietro Belforti 4) Tommaso Paolo Capuano 5)Francesco Corradi 7) Amar Bekric 8) Michael Barbieri 9) Luca Mazzadi 10) Emma Martini 11)Edoardo Abbati 12)Beatrice Tomasoni C)Anna Perazzòli

Piacenza Pallanuoto 2018 Bianca: 1)Tommaso Casali 2)Filippo Sartori 3)Riccardo Bolsi 4) Giuseppe Facenda 5)Marco Molinari 6)Michele Porcari 7)Alessandro Sala 8)Emanuele Bonetti 9)Edoardo Devoti 10)Gioele Nicolini 11)Alexei Davletov 12)Bogdan Krstev C)Mattia Cassanelli

– – – – –

UNDER 13 – Prima vittoria stagionale per l ‘Under 13 Piacenza Pallanuoto 2018 che, nella piscina di Pavia, nonostante un inizio un po’ timido, riesce a superare, gli atleti del campus team Pavia con il risultato di 7 a 9 e a portare a casa 3 punti importantissimi per muovere la classifica.

CAMPUS TEAM PAVIA – PIACENZA PALLANUOTO 2018 7 – 9

Pc Pallanuoto 2018: 1)Valla Matteo (VK) 2)Bassani Riccardo 3)Fiorito Isotta 4) Guglielmetti Beatrice 5)Cavanna Enea 6)Valle Lorenzo 7)Mezzadri Mattia 8)Jhonny Cosentino 9)Rossi Jacopo (K) 10) Krstev Bogdan 11)Antonini Riccardo 12)Simone Gaetani 13)Sola Raffaello 14)Andrea Anceschi 15)Cimelli Mirko.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.