Presunti maltrattamenti all’asilo, anche la direttrice torna il libertà: revocati i domiciliari

Più informazioni su

Presunti maltrattamenti sui bambini dell’asilo di San Polo di Podenzano, anche la suora direttrice della struttura torna in libertà.

A deciderlo il gip che ha revocato la misura degli arresti domiciliari, così come accaduto per le altre due maestre dell’asilo coinvolte nelle indagini, disponendo contestualmente la misura interdittiva dall’esercizio della professione. Le tre donne, lo ricordiamo, erano state arrestate dai carabinieri di San Giorgio: l’indagine, partita dalla segnalazione di una mamma e coordinata dalla Procura piacentina, si era avvalsa anche di telecamere nascoste per documentare i presunti maltrattamenti. Accuse che le tre educatrici hanno respinto con fermezza rispondendo alle domande nel corso dell’interrogatorio di garanzia.

Una vicenda che non ha mancato di scatenare polemiche, con prese di posizione a favore dell’operato svolto dalle maestre.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.