Sequestrati quasi 600 kg di derrate alimentari: attività sospesa in un bazar di via Colombo foto

Controlli ad ampio raggio a Piacenza, in occasione delle festività natalizie, disposti dal questore Pietro Ostuni.

In queste settimane sono stati messi in campo complessivamente 20 pattuglie e 40 agenti, tra personale delle volanti, del reparto prevenzione crimine di Reggio Emilia, della polizia stradale, locale, della Polfer, insieme alla guardia di finanza, con l’unità cinofila, e operatori Usl.

Complessivamente sono stati 11 gli esercizi commerciali controllati, con oltre 50 vetture fermate (ritirata una patente scaduta) e più di 200 persone identificate. In un bazar di via Colombo sono stati sequestrati 500 kg di prodotti in scatola e 80 kg tra carne e pesce congelati, perché scaduti e privi di documenti di tracciabilità. L’attività del negozio, già al centro di controlli nell’aprile scorso, è stata sospesa. Anche la Guardia di Finanza ha sequestrato luminarie ed altri prodotti potenzialmente pericolosi per la salute. L’attività di controllo interforze si è concentrata principalmente nella zona della stazione, Borgo Faxhall, giardini Margherita, via Colombo, quartiere Roma, centro storico e le principali arterie stradali.

VIDEO – I CONTROLLI IN CENTRO

Proseguono poi i controlli con cani antidroga nelle scuole di Piacenza. Nei giorni scorsi è stato denunciato per spaccio un 17enne di Lugagnano, fermato dalla polizia in via IV Novembre. Il ragazzo aveva con sè sette ovuli contenenti circa 0,4 grammi di hashish ciascuno, oltre a 40 euro. Stessa sorte per un piacentino fermato nella zona di via Roma, con un grammo di marijuana, mentre altri due stranieri sono stati segnalati in Prefettura in quanto assuntori di sostanze.

I controlli, fa sapere il questore Ostuni, continueranno anche nei prossimi giorni e si concentreranno anche sulle strade, “per garantire la sicurezza di tutti”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.