“Ti vedo sempre in tv a spiegare la città”. I bimbi di “Nostra Signora dell’Orto” incontrano il sindaco foto

Una ghirlanda realizzata con materiali di recupero, un libriccino fitto di disegni e pensierini, una canzone natalizia intonata ai microfoni dell’aula consiliare, in Municipio: istantanee dall’incontro tra il sindaco Patrizia Barbieri e i bambini che frequentano l’ultimo anno della scuola dell’infanzia “Nostra Signora dell’Orto”, presso l’istituto religioso delle Gianelline, accompagnati dalle maestre Amanda Bertè, Michela Mazzari e da suor Francesca Pilenga.

“Accogliere in Comune i piu piccoli, con il loro entusiasmo – sottolinea Patrizia Barbieri – è sempre un’occasione di gioia. Osservandoli, incuriositi da un contesto nuovo, desiderosi di esprimersi e di familiarizzare, a modo loro, con le istituzioni, è evidente il lavoro prezioso che viene svolto ogni giorno dalle insegnanti, in un ambiente educativo capace di trasmettere il valore della partecipazione”.

Caramelle in dono per tutti, al termine, ma anche tanti abbracci, con la curiosità e la dolcezza senza barriere che solo i bambini sanno esprimere. “Ti vedo sempre in televisione a spiegare la città”, hanno detto alcuni alunni rivolgendosi al sindaco: “Certo, la loro spontaneità strappa sempre un sorriso – rimarca Patrizia Barbieri – ma ricorda anche la grande responsabilità che si ha, nei loro confronti innanzitutto, nell’amministrare il territorio e programmarne lo sviluppo futuro. Anche per questo, aprire le porte di Palazzo Mercanti ai più piccoli è importante”.

I bimbi di “Nostra Signora dell’Orto” incontrano il sindaco

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.