Un cuor di cioccolato che va a ruba. Successo per l’iniziativa benefica per Progetto Vita foto

Tantissimi i piacentini che nella giornata di domenica 15 dicembre, hanno partecipato all’iniziativa promossa dalla Pasticceria Dolci Fantasie in collaborazione con Progetto Vita.

Ben 180 le torte Cuor di Cioccolato vendute durante la giornata; tante le persone che hanno acquistato la specialità di Dolci Fantasie anche come regalo solidale per Natale. Testimonial della giornata è stato Giovanni Rota, salvato a fine ottobre da un defibrillatore di Progetto Vita mentre ballava in discoteca.

Dolci Fantasie

“Siamo molto contenti di festeggiare insieme a Progetto Vita i nostri 20 anni di attività. – esordisce Franca Aversano, titolare della Pasticceria insieme al marito Ettore e alla sorella Paola – Crediamo nel lavoro svolto dall’Associazione piacentina e speriamo che con il nostro Cuor di Cioccolato si possa finanziare un altro defibrillatore nel nostro quartiere”.

Per chi non fosse riuscito a partecipare, sono ancora disponibili alcune torte, acquistabili presso la Pasticceria Dolci Fantasie, in Via Farnesiana, 17. Anche queste torte andranno a finanziare Progetto Vita.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.