Quantcast

Vento forte e fiumi sotto osservazione: allerta della Protezione Civile

Ondata di maltempo a Piacenza: su colline e rilievi scatta l’allerta arancione e gialla per piene dei fiumi, frane e vento, con validità dalle 12 del 20 dicembre fino alla mezzanotte del 22 dicembre.

Dal pomeriggio di venerdì 20 dicembre – spiega la Protezione Civile – una veloce quanto intensa perturbazione d’origine atlantica interesserà l’intero territorio regionale, con piogge persistenti sulle aree appenniniche centro-occidentali, localmente anche a carattere di rovescio. Previsti valori medi areali superiori a 40 millimetri con punte oltre i 100 mm. Pioverà anche sulle aree appenniniche centrali e orientali, con valori medi areali intorno ai 30 mm e punte superiori ai 50. Più sporadiche e deboli le piogge in pianura. Niente neve, lo zero termico continua ad attestarsi sora i 2500 metri. Sono previsti venti forti su tutti i crinali appenninici e aree collinari centro orientali con raffiche fino a 70 km/h.

Per sabato 21 dicembre sono previste ulteriori piogge, anche a carattere di rovescio sui settori appenninici centrali, in esaurimento nel corso della tarda mattinata. Dalla sera, un nuovo impulso perturbato attraverserà tutta la regione con piogge moderate sui crinali appenninici.

Considerato il quadro climatico, ecco nel dettaglio le aree interessate dall’allerta della Protezione Civile:

Rischio Idraulico: Codice Arancione sulle zone A, B, C, E, F e G (tutta la regione, con l’eccezione delle pianure e della bassa collina fra FE, RA e BO e fra PR e PC). Codice Giallo sulle zone D e H.

Rischio Idrogeologico: Codice Giallo sulle zone A, C, E, G e H (tutto il crinale e la collina, più la pianura fra PR e PC).

Vento: Codice Arancione sulle sottozone A1 e A2, B1, C1 e C2, E1, G1 e G2 (tutto il crinale, più le colline e la pianura romagnola, RA, FC, RN, e l’alta collina fra BO e RA e fra PR e PC). Codice Giallo sulle sottozone B2, D1 e D2, E2, H1 (bassa collina fra MO e PC, pianura fra BO, FE e RA, costa ferrarese e costa romagnola).

L’Agenzia per la Sicurezza territoriale e la Protezione civile, in raccordo con Arpae E-R, seguirà l’evoluzione della situazione; si consiglia di consultare l’Allerta e gli scenari di riferimento sulla piattaforma web: https://allertameteo.regione.emilia-romagna.it.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.