3-1 sul Real Volley Brescia: il Busa Foodlab si laurea campione d’inverno

Più informazioni su

Titolo di campionesse d’inverno e accesso alla Coppa Italia conquistato.

Busa Foodlab 2019

Sono questi i responsi al termine della dodicesima sfida di campionato per il Busa Foodlab che supera in quattro parziali il Real Volley di Simona Gioli conquistando tre punti che valgono il primato solitario in vetta alla classifica del girone C quando manca soltanto una partita al termine del girone d’andata.

Coach Sassi manda in campo la diagonale Colombano-Cobbah, capitan Scarabelli e Donida in banda, Cattaneo e Zambelli al centro con Traversoni libero. L’avvio di partita è piuttosto equilibrato con una fast di Cattaneo ed una pipe di Donida a fissare lo score sull’8-5. Il secondo tocco di Colombano vale il 13-12 ma le bresciane non restano a guardare, macinano punti ed allungano fino al 16-21. Sotto di cinque lunghezze le ragazze di coach Sassi si riorganizzano prontamente rosicchiando terreno con Zambelli e Cobbah. L’ace di Colombano completa la rimonta (21-21) ma il Busa Foodlab non si accontenta e vola a chiudere con il punteggio finale di 25-21.

Anche in apertura di secondo parziale si respira grande equlibrio con i sestetti a fronteggiarsi punto su punto. Il Real Volley ferma il gioco sul 16-13 e si riporta sul diciassette pari. Le biancoblu trovano con un’ottima Cobbah il ventesimo punto del secondo set, coach Sassi si gioca la carta Nedeljkovic al centro: l’ace della serba vale il 23-20 che lancia l’allungo finale fino al 25-21. Il Busa Foodlab apre il terzo parziale volando sull’11-7 con i muri punto di Cattaneo e Nedeljkovic, Real Volley chiama timeout. Due punti di Donida mantengono Gossolengo avanti di tre punti (13-10) con le ospiti che sembrano in difficoltà (17-12). La squadra della coach Soncina però rientra nel parziale ribaltando lo score (20-22) e conquistando la prima palla set. A nulla vale l’ingresso di Chinosi, Brescia chiude 23-25.

L’avvio del quarto set è decisamente favorevole al Busa Foodlab che guadagna un margine importante (16-5) con il doppio ace di Donida. Sul 19-7 coach Sassi cambia la regia della squadra con Ilaria Bianchini a firmare il suo esordio in categoria. Il Real Volley non trova le energie per reagire: nel finale entra anche Antola con le biancoblu che si involano fino al 25-10 che chiude la gara.

BUSA FOODLAB GOSSOLENGO-REAL VOLLEY BRESCIA 3-1 (25-21; 25-21; 23-25; 25-10)

BUSA FOODLAB GOSSOLENGO: Colombano 4, Bianchini, Cobbah 16, Chinosi, Donida 9, Scarabelli 11, Antola, Cattaneo 15, Zambelli 7, Nedeljkovic 3, Traversoni (L). NE: Caviati, Galibardi, Gilio (L2). All. Sassi-Anni

REAL VOLLEY BRESCIA: Bianchini 1, Giacomini 13, Gioli 7, Fontana, Favalli 11, Bonardi 13, Patelli 5, Alberti, Granello (L). NE: Castrezzati, Colombi, Marchesini, Menta. All. Soncina-Mangili

Nicolò Premoli

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.