A Carpaneto arriva “Giocattoli in movimento”, l’iniziativa contro la plastica del M5s

Nota stampa

A Carpaneto Piacentino arriva “Giocattoli in Movimento”,  la grande iniziativa nazionale per donare il riuso e la condivisione. Domenica 5 gennaio 2020 dalle ore 8:30 alle 12:30, in Piazza XX Settembre con Maria Edera Spadoni, Vicepresidente della Camera dei Deputati M5S e i candidati alla Regione Emilia Romagna Rosalba Barile, Matteo Boeri, Elena De Pantz, Giuseppe Rai.

“I giocattoli di plastica rappresentano circa il 90% del mercato dei giocattoli. Stiamo parlando di un’industria da 22 miliardi di dollari, il che significa tanta tanta plastica messa in circolazione. Se a questo aggiungiamo che la maggior parte di questi prodotti sono progettati per essere realizzati nel modo più economico possibile e che spesso finiscono nella spazzatura alla fine del loro ciclo di vita, è facile capire il loro impatto sull’ambiente.

Un sondaggio della British Heart Foundation effettuato nel Regno Unito ha rilevato che oltre un quarto dei genitori ammette di aver gettato via giocattoli perfettamente funzionanti. Un altro dato emerso è che i bambini hanno in media quattro giocattoli con cui non hanno mai giocato. C’è spazio dunque per evitare che si producano nuovi rifiuti e sprechi: se i giocattoli di plastica in circolazione sono ancora così tanti gli si può almeno allungare la vita” dichiara la Vicepresidente della Camera dei Deputati Maria Edera Spadoni.

“Le attiviste e gli attivisti del MoVimento 5 Stelle danno il loro piccolo contributo alla sensibilizzazione con l’iniziativa Giocattoli in MoVimento. Un evento nato per alimentare la solidarietà verso gli altri, ma anche per diffondere le buone pratiche del riuso e del riciclo. Ma come funziona Giocattoli in MoVimento? È molto semplice: ogni genitore o bambino può portare agli stand diffusi in tante piazze italiane, due giocattoli o dei libri e in cambio può prendere un giocattolo o un libro. È un modo per rimettere in circolo giocattoli ancora in buone condizioni attraverso la loro condivisione, perché ci si può divertire anche con uno sguardo all’ambiente. E i giocattoli “in più” andranno a bambini che non possono permettersi di averne tanti” – concludono i candidati alla Regione Emilia Romagna Rosalba Barile, Matteo Boeri, Elena De Pantz, Giuseppe Rai.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.