Quantcast

A Teatro con Mamma e Papà torna con un’inedita messa in scena di “Biancaneve”

Dopo la pausa natalizia, dedicata all’edizione invernale di “Itinerari di teatro”, riprende a Piacenza la programmazione della XXIV Rassegna di teatro per le famiglie “A teatro con mamma e papà” curata da Simona Rossi e organizzata da Teatro Gioco Vita, direzione artistica di Diego Maj, con Fondazione Teatri di Piacenza, la collaborazione dell’Associazione Amici del Teatro Gioco Vita e il sostegno della Fondazione di Piacenza e Vigevano.

Appuntamento domenica 19 gennaio alle ore 16.30 al Teatro Filodrammatici (via Santa Franca 33) con La Baracca – Testoni Ragazzi che metterà in scena “Biancaneve”, regia di Bruno Cappagli, autore e interprete dello spettacolo insieme a Fabio Galanti.

LO SPETTACOLOCosa succederebbe se una compagnia teatrale non riuscisse ad arrivare in tempo a teatro per fare lo spettacolo? Per raccontare Biancaneve, poi! Sarebbe un vero problema spiegarlo al pubblico… Ma il direttore del teatro potrebbe avere un’idea geniale. Chiedere a qualcun altro di recitare, “tanto è una storia che tutti conoscono”, figuriamoci chi da anni monta le scene di questo spettacolo! Ed è così che due tecnici, abituati a stare dietro le quinte, si ritrovano sul palcoscenico a interpretare la classica fiaba, improvvisandosi attori. Nonostante le prime reticenze però, con l’aiuto del loro collega in regia, i due scopriranno il piacere di vivere l’immaginario fantastico del racconto indossando i panni dei vari personaggi della storia.

La Baracca – Testoni Ragazzi propone una rappresentazione esilarante della classica fiaba, narrata da una voce registrata e messa in scena dai due “tecnici” che interpreteranno tutti i personaggi, dalla matrigna ai sette nani, utilizzando i loro strumenti di lavoro insieme a qualche costume, e che tra gag sorprendenti condurranno il pubblico al lieto fine.

L’idea dello spettacolo, spiegano gli artisti della Compagnia, è quella di “raccontare “Biancaneve” rispettando fedelmente la classica fiaba ma trovando una messa in scena originale, raccontarla con occhi adulti che scoprono nell’atto del narrare il proprio mondo incantato; raccontare “Biancaneve” per scoprirne i lati dimenticati, amplificando momenti che a un primo sguardo sembrano secondari, ma che in realtà vanno nel cuore della storia; raccontare “Biancaneve” per parlare di metamorfosi, di trasformazione, per esplorare il momento della crescita, dall’infanzia all’adolescenza, fino a scoprire che il proprio essere adulto è fortemente influenzato da queltempo di passaggio”.

Strumenti tecnici come martelli, pinze, caschetti, fari e macchina del fumo, vengono trasformati in oggetti narranti, funzionali alla creazione dei personaggi e delle ambientazioni della storia. I due tecnici/attori si muovono sul palcoscenico guidati da una voce fuori campo che racconta fedelmente la fiaba. Il contrasto tra la voce ferma e pacata del narratore e i movimenti buffi e frenetici dei due protagonisti rende la messa in scena molto divertente. Lo spettacolo è già stato presentato con successo a Piacenza negli anni scorsi per le scuole nell’ambito della Rassegna “Salt’in Banco”.

PREZZI E INFORMAZIONIBambini/ragazzi: euro 7 intero, euro 6 ridotto fratelli/sorelle (gratuito fino a 3 anni non compiuti senza posto a sedere). Giovani/adulti: euro 9 intero, euro 8 ridotto nonni/nonne. Prevendita presso la biglietteria di Teatro Gioco Vita (Via San Siro 9, Piacenza – Telefono 0523.315578 -), orari di apertura dal martedì al venerdì ore 10-16. Il giorno dello spettacolo la biglietteria funziona unicamente nella sede della rappresentazione a partire dalle ore 15.30 (Teatro Filodrammatici, via San Siro 9, tel. 0523.315578).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.