Bakery a Senigallia, Campanella “Pronti a riscattarci”

Più informazioni su

La Bakery Piacenza si prepara all’insidiosa partita di sabato sera (ore 21), che la vedrà impegnata contro un’ostica Goldengas Senigallia.

I marchigiani nel girone d’andata diedero del filo da torcere agli uomini di Campanella, tanto da infliggere la prima sconfitta stagionale. La Bakery riparte da un’ottima partita giocata contro Cento la settimana scorsa, cercando di ritornare alla vittoria davanti al pubblico biancorosso del PalaBakery. Sabato sera farà il suo esordio in biancorosso il neo acquisto Nikolay Vangelov, pronto a dare il suo contributo. Federico Campanella introduce al match valevole per la 16°giornata di Serie B.

Nonostante l’ultima sconfitta, la squadra ha dimostrato ancora una volta le sue enormi qualità. Come è andata questa settimana?
“Abbiamo giocato alla pari su un campo molto difficile per 30 minuti. Indubbiamente siamo usciti a testa alta e abbiamo dimostrato che ci manca poco per poter competere con le grandi del girone. Questa settimana abbiamo analizzato ciò che non è andato nell’ultima partita, cercando di migliorarci il più possibile. Questi ragazzi si allenano con grande intensità e tanta attenzione tutti i giorni e col tempo i risultati arriveranno.”
Cosa bisognerà arginare dell’ostica Senigallia?

“Senigallia è una squadra molto insidiosa. La squadra gioca molto sull’esperienza, con Paparella e Gurini (30 punti nell’ultima partita contro Rimini) massimi interpreti. Il nostro primo obiettivo sarà limitare loro ma soprattutto l’atipicità che possiede questa squadra, con i lunghi abili tiratori dall’arco. Faremo di tutto per riscattare la partita di Cento, cercando di far valere la nostra fisicità e la nostra tecnica.”

La parola è passata successivamente al classe 2000, Liam Udom. 
 Senigallia all’andata vi ha battuti. Dopo 4 mesi, cosa è cambiato?
“La partita dell’andata non l’abbiamo affrontata con lo spirito giusto, con la giusta aggressività, accontentandoci dopo la vittoria contro Cento. Ora però è diverso: è da 4 mesi che ci alleniamo per affrontare partite del genere, sentendoci sicuri di non lasciare nulla alla sorte. Sarà una partita difficile, ma sono sicuro che se manterremo un’alta concentrazione, possiamo portarci la vittoria a casa.”

Dopo un primo periodo di rodaggio, si è notata la tua enorme crescita e impiego sempre maggiore. Come ti fa sentire?
“Sono molto felice della crescita che sto avendo,con l’aiuto del coach. Lavoro sodo ogni giorno per cercare di raggiungere degli obbiettivi che però sono ancora lontani. Non mi devo accontentare e continuerò a lavorare il più possibile per dare anche un contributo maggiore alla squadra.”

Il Focus su Senigallia – La squadra allenata da coach Foglietti occupa la dodicesima posizione, con 6 vittorie all’attivo. La squadra marchigiana ritrova in Gurini (17.2 ppg) e Paparella (11.6 ppg) la qualità e l’esperienza, alternata alla qualità degli under. La Goldengas arriva da 3 sconfitte consecutive contro tre corazzate (Cento, Fabriano, Rimini), giocando grandi partite punto a punto. Senigallia ha una media di 52% al tiro da 2 (Bakery 49%) e 34% al tiro da 3 (Bakery 26%).

Foto Petrarelli

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.