Casa di Iris, assegno da 500 euro dai giovani di Confagri e la Confraternita di Misericordia

Prosegue con successo, ormai da anni, la collaborazione solidale tra i Giovani di Confagricoltura Piacenza – Anga e la Confraternita di Misericordia Piacenza Onlus per il progetto “dona un tappo alla Misericordia ti tornerà in solidarietà”.

Giovedì 23 gennaio, grazie ai fondi provenienti dalla raccolta tappi e materiale plastico che Anga ha attivato in tutti gli uffici di Confagricoltura, è stato consegnato al presidente dell’Hospice Casa di Iris, Sergio Fuochi, un assegno simbolico del valore di euro 500. E’ infatti pari a questo importo il ricavato della raccolta utilizzato per acquistare e donare alla struttura di assistenza un compressore per materassi con regolazione del comfort per i degenti. Alla consegna hanno provveduto il presidente dei Giovani di Confagricoltura Piacenza, Corrado Peratici, il responsabile della raccolta tappi e materiale plastico della Misericordia, Carlo Ferrari, insieme alla segretaria di Anga, Sabrina Anaclerio.

“Abbiamo contribuito volentieri – ha commentato Peratici – Anga è da sempre molto attenta alle necessità del territorio, ed attiva, con diverse iniziative di solidarietà. Siamo contenti di aver partecipato al progetto e continueremo a collaborare con la Confraternita di Misericordia”. “Portiamo avanti questo progetto da otto anni – ha sottolineato Ferrari – servono diverse tonnellate di tappi e materiale e plastico per poter raccogliere i fondi necessari all’acquisto di strumenti e dispositivi che poi noi doniamo alle varie realtà che ne hanno bisogno. E’ una rete solidale che coinvolge diverse associazioni ed Anga è sempre molto solerte”.

“Strutture come questa sono fondamentali – ha sottolineato Peratici – il nostro è un piccolo gesto che vuole essere anche un messaggio di attenzione per chi affronta percorsi delicati trovando qui un supporto insostituibile”.

In foto da sinistra: Sandro Pavesi, Sergio Fuochi; Corrado Peratici, Carlo Ferrari.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.