Convento Buon Pastore, meditazione musicale con organo e soprano

Più informazioni su

Si terrà domenica 19 gennaio alle ore 21 nella Chiesa interna di San Gerolamo (Convento Monache del Buon Pastore) a Piacenza, una “Meditazione Musicale” col soprano Claudia Castelli-Gazzola e l’organista Mario Genesi.

Il concerto permetterà al pubblico di udire la fonica dell’ organo tardo-ottocentesco e dalla timbrica propriamente “ceciliana” di marca “Cesare Gianfrè” recentemente riportato agli antichi splendori dalla Bottega Organaria di D’ Arpino & Cremonesi di Soncino (nel 2012). Essendo l’organo collocato in cantoria sul fondo della chiesa, la soprano canterà posizionata sul lato opposto (ossia sull’altare), a notevole distanza dallo strumento. A causa del suo posizionamento, infatti, il pubblico non può vedere l’organista all’opera (in quanto il parapetto della cantoria presenta una grata lignea di protezione), ma unicamente gli esecutori posizionati frontalmente sulla zona dell’ altare, in questo caso il soprano.

Il concerto include l’esecuzione di una serie di preghiere musicate:“Salve Maria” di Saverio Mercadante, “Laudate Dominum” K 339 dai “Vesperae Solemnes de Confessore” di Mozart, “Ave Maria eletta fra le spese” da “Otello” di Giuseppe Verdi” e, dello stesso, “Ave Maria sopra un testo dantesco” in Si. Il programma vocale include anche un’ “Ave Maria” moderna dello stesso M. Genesi composta “in memoriam” del baritono piacentino Ludovico Barbieri prematuramente scomparso.

Tra i brani solistici che permetteranno all’organista di porre in risalto le timbriche dello strumento figuereranno la Fantasia K 397 di Wolfgang Amadeus Mozart , la Sonata Quarta in La Maggiore di Giovanni Battista Pescetti (e strutturata in tre tempi) e composta per Dame Grazia Boyle a Londra nel 1739, l’ Ouverture dall’ oratorio “The Messiah” nella edizione londinese di John Walsh del 1750, il “Largo” dal Concerto BWV 1056 di Johann Sebastian Bach. Dello stesso Genesi saranno eseguite le Quattro Variazioni sul tema liturgico di L. Piatti “Tu che fai nuove tutte le cose”. L’ ingresso alla manifestazione è libero.

Claudia Castelli-Gazzola ha concluso gli studi musicali al Conservatorio “G. Nicolini” di Piacenza in Canto Lirico con Paola Fornasari Patti ed Elisabetta Tandura, compiendo anche il Perfezionamento Post- Diploma (Tirocinio). Ha tenuto numerosi concerti italiani, prevalentemente di carattere sacro (a Verona, Piacenza, Parma, ecc.). Ha partecipato come artista lirico ad allestimenti operistici di “Hansel Und Grethel” di Engelbert Humperdinck e di “Aida” di Giuseppe Verdi creati dal M° Genesi dalle Scuole Primarie di Sant ‘ Antonio di Piacenza.

Mario Genesi ha conseguito col massimo dei voti la laurea in Discipline della Musica (DAMS) discutendo una tesi sulla musica per organo barocca italiana (relatore: Prof. L. Azzaroni). Ha studiato pianoforte ed organo con Francesco Maria Martini, Umberto Finazzi, Tina Cella, ed ha quindi seguito Masterclasses di Christopher Stembridge, Loic Mailliè. Le Edizioni Musicali Carrara di Bergamo hanno pubblicato cinque volumi di sua musica organistica, oltre a numerose revisioni di pezzi storici. Ha tenuto concerti in Portogallo, Francia, Giappone, Italia a fianco di numerosi artisti lirici: Riccardo Zanellato, William Matteuzzi, Fedora Barbieri (concerto d’addio parigino del 1991), Rita Gorr, Gabriella Carturan, Juan Carlos Morales, Victor Garcia Sierra, Emanuela Moreschi, ecc. E’ vincitore del Premio Battaglia (Edizione 2001) con uno studio su “Giuseppe Verdi agricoltore, artista e piacentino autentico” ed ha ricevuto una menzione onorevole a Lodi dalla Commissione di Studio Ada Negri (presidente di giuria: Cristina Mondadori) per uno studio su Ada Negri ed i rapporti con la musica.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.