“Emilia Romagna territorio d’eccellenza, da centro destra solo slogan”

“Salvini e la Lega si sono dedicati molto alla propaganda e poco alle questioni strutturali. Dove vuole andare a parare questo Paese?”.

E’ la domanda di Bruno Tabacci, presidente di Centro Democratico, intervenuto nella mattinata del 17 gennaio a Piacenza a supporto della lista civica di Stefano Bonaccini alle elezioni regionali della settimana prossima. Con lui, in rappresentanza dei candidati piacentini, c’era Stefano Perrucci (gli altri nomi sono quelli di Caterina Pagani, Lucia Torretta e Roberto Pasquali). Introdotto da Fabrizio Faimali, Coordinatore regionale di Centro Democratico, Perrucci ha ribadito i punti fermi del suo progetto politico. “Il nostro è un territorio d’eccellenza – le sue parole – frutto del lavoro dei cittadini e degli abitanti che lo popolano e in cui il centro sinistra è stato il motore alla base del suo successo. Esperienza e passione sono le parole chiave che connotano la mia lunga esperienza politica: in questo senso intendo lavorare sui temi della sostenibilità, della qualità della vita e della valorizzazione del territorio. A Piacenza viviamo in un contesto ricco di esperienze culturali difficilmente riscontrabile da altre parti, anche se a livello provinciale si ha avuto difficoltà a fare squadra”.

Poi una battuta sugli avversari di centro destra “Da loro sento ripetere costantemente la necessità di cambiamento, ma mi sembra uno slogan non supportato da fatti oggettivi. Se guardo indietro alla storia dell’Emilia Romagna, vedo un percorso caratterizzato da una alta qualità amministrativa in molteplici ambiti”. Idea condivisa da Tabacci. “Se si guarda ai dati, questa Regione si segnala per essere all’avanguardia su molti argomenti. Mi pare – la sua considerazione finale – che il merito della questione non sia questo, c’è una competizione aperta a livello nazionale dall’esito tutt’altro che scontato. Non so in che direzione andremo, ma se il nostro modello sono la Polonia e l’Ungheria la strada è quella sbagliata”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.