Fiorenzuola, trasferta insidiosa contro la Sammaurese. Tabbiani “Qui hanno faticato tutti”

Più informazioni su

Al termine della settimana che è seguita alla vittoria in rimonta da parte del Fiorenzuola sull’Alfonsine, i rossoneri sono pronti a rimettersi in viaggio, alla volta di San Mauro Pascoli (FC), domenica 19 gennaio.

Alle ore 14.30, infatti, capitan Guglieri (ancora squalificato) e compagni affronteranno la Sammaurese, compagine che naviga al momento al 14° posto in classifica con 19 punti totalizzati in altrettante gare disputate. I rossoneri sono stati bravi nell’ultima partita a reagire non ad una, bensì a due difficoltà; dopo il ko a Breno, i primi 45 minuti disputati al Velodromo Pavesi contro l’Alfonsine non sono stati i migliori della stagione, chiudendo la prima frazione in svantaggio per 0-1. Da lì, la reazione con le reti da parte di Corbari e di Amore.

Complici squalifiche ed infortuni, i disponibili per Mister Tabbiani nell’ultima gara nei 20 convocati comprendevano ben quattro ragazzi classe 2002, tutti cresciuti nell’Academy rossonera: Facchini, Romeo, Hathaway e Gambazza. Un chiaro segnale da parte della società rossonera, che ha voluto compattarsi e portare entusiasmo e risorse durante la settimana di allenamento anche dal proprio settore giovanile. In vista della prossima gara di campionato, lo staff tecnico rossonero dovrà fare a meno anche di Carrara, squalificato da parte del Giudice Sportivo per una giornata a seguito del raggiungimento della 5° ammonizione personale.

L’allenatore del Fiorenzuola Luca Tabbiani inquadra in questo modo il momento dei rossoneri: ”Nel primo tempo contro l’Alfonsine siamo stati sottotono a livello mentale, con qualche preoccupazione di troppo e sotto ritmo. I ragazzi stanno facendo un grande campionato e devono avere una grande autostima personale; sono contento della reazione avuta nel secondo tempo, dobbiamo prendere esempio per continuare a giocare spensierati e consapevoli di ciò che stiamo facendo. Andiamo a San Mauro Pascoli, contro la Sammaurese, squadra che è in lotta per la salvezza; è un campo dove tutte le squadre ultimamente hanno faticato molto, siamo consapevoli delle difficoltà che ci attenderanno. Tuttavia, credo che dobbiamo andare in trasferta con il morale alto, perchè i ragazzi finora hanno fatto un campionato strepitoso.”

Tommaso Costantini è il bomber della Sammaurese, con già ben 9 reti personali in questa prima parte di campionato. Il classe 1996, nativo di Pesaro, ha avuto un vero e proprio exploit da fine novembre, segnando in ben 5 delle 7 partite da allora disputata da parte della squadra del Presidente Campinoti. I prossimi avversari della squadra rossonera hanno costruito buona parte del proprio campionato proprio tra le mura amiche, con 11 dei 19 punti ottenuti in casa a fronte di 2 vittorie, 5 pareggi e 3 sconfitte complessive. Nell’ultima giornata, la Sammaurese ha dovuto soffrire in casa della corazzata e capolista Mantova di Mister Lucio Brando, riuscendo però a riaprire la gara all’87’ sul 2-1 e costringendo i virgiliani ad un finale di sofferenza.

Una gara complessa, che il Fiorenzuola vuole affrontare nel migliore dei modi e stringendo i denti nonostante le assenze, mai considerate come alibi da tutto l’ambiente rossonero.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.