Gioielli a quattro ruote per il manifesto della Silver Flag con gli studenti del Cassinari foto

Gioielli della storia dell’automobile nel cuore di Piacenza ad ispirare giovani artisti.

Anche quest’anno il Club Piacentino Automotoveicoli d’Epoca (Cpae) ha coinvolto gli studenti del Liceo Cassinari nel concorso di pittura per la realizzazione del manifesto della prossima edizione della Vernasca Silver Flag, evento internazionale fra i più attesi dagli appassionati delle quattro ruote in programma dal 26 al 28 giugno prossimi, che nel 2020 compie 25 anni.

Sabato sono state esposte nella Galleria della Borsa alcune prestigiose vetture, dalla Ferrari 857 S, all’Alfa Romeo 6C 2500 Sport Touring berlinetta della prestigiosa collezione Lopresto, alla monoposto Nardi “Chichibio”, all’Abarth SE 027 Pininfarina, dalle quali i ragazzi hanno tratto ispirazione per realizzare i propri lavori, valutati da una giuria presieduta da Giorgio Milani. Ad aggiudicarsi il concorso è stato Gian Marco Engelbrecht, che vedrà dunque il proprio lavoro (nella foto sotto, dal profilo Facebook del Cpae) come manifesto della Silver Flag, il cui tema è quest’anno sarà “Musei in movimento”.

Manifesto Silver Flag

“Il concorso di pittura – sottolineano dal Cpae – si svolge per la 14esima volta ed alcuni dei vincitori delle passate edizioni hanno intrapreso il proprio percorso professionale nel campo del car design. Questo ci motiva ancor di più nel proporre ai giovani artisti il coinvolgimento nel mondo delle auto per riscoprire il grande patrimonio culturale e tecnico che il nostro Paese ha saputo esprimere nel passato e conosciuto in tutto il mondo”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.