Insieme contro la tratta, l’8 febbraio fiaccolata contro lo sfruttamento della prostituzione

L’8 febbraio di ogni anno si celebra dal 2015 la Giornata internazionale di preghiera e riflessione contro la tratta di persone, nella memoria di Santa Giuseppina Bakhita, schiava sudanese venduta a fine ‘800, all’età di 7 anni, ai fini dello sfruttamento sessuale.

A oltre un secolo di distanza la sua sofferenza si ripete sulle strade e nei bordelli di tutto il mondo. La Comunità Papa Giovanni XXIII promuove, in collaborazione con le diocesi di diversi territori, gli eventi “Insieme contro la tratta”. A Piacenza l’appuntamento è per l’8 febbraio 2020 alle ore 16 e 15, con la fiaccolata da viale Pubblico Passeggio (incrocio liceo Respighi), verso il centro. Alle ore 18 e 30 in Cattedrale si terrà la S.Messa celebrata dal vescovo della Diocesi di Piacenza-Bobbio, monsignor Gianni Ambrosio. Per informazioni: 346.5613881.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.