“La città ha bisogno del Klimt, mi auguro venga presto restituito ai piacentini”

“Non ho ancora potuto vedere il Klimt, spero di poterlo fare e che sia restituito presto alla città”.

E’ l’auspicio di Vittorio Sgarbi, a Piacenza nella serata del 20 gennaio, per partecipare a una iniziativa elettorale di Forza Italia in vista delle Regionali del 26 gennaio. “Mi auguro – afferma – che l’atteggiamento della magistratura non sia quello di preservare qualcosa che deve essere messo a disposizione di tutti”.

Riguardo alla perizia che ha stabilito l’autenticità del quadro ritrovato il 10 dicembre scorso, il celebre critico d’arte ribadisce che “l’esperto (per valutare le opere di Gustav Klimt, ndr) non si trova in Italia ma a Vienna”. “Mi auguro che sia possibile vedere presto il Ritratto di signora, la città ne ha bisogno”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.