Quantcast

“La Notte dei Capolavori”, con Mauro Berruto lecture show benefico in Sant’Agostino

Sabato 7 marzo 2020 la Ex Chiesa di S.Agostino a Piacenza ospiterà una serata dal titolo “La Notte dei Capolavori”.

L’evento, organizzato in collaborazione con il Comune di Piacenza, è nato da un’idea di Giuseppe Gallinari e Nicola Gobbi e ha come obiettivo l’unione di arte, cultura e sport per una finalità totalmente benefica. La serata vedrà come protagonista Mauro Berruto, già allenatore della Nazionale italiana di pallavolo maschile nonchè formatore e scrittore, conosciuto a Piacenza per aver allenato la squadra di volley maschile dal 2001 al 2003, raggiungendo la promozione in A1 e la vittoria della Coppa Italia di A2, e venendo in seguito eletto migliore allenatore della categoria.

“Berruto salirà sul palco dell’evento con una lecture show tratta dalla sua ultima fatica letteraria intitolata “Capolavori” – hanno spiegato Gobbi e Gallinari, affiancati in occasione della conferenza stampa di presentazione anche dalla padrona di casa della Galleria Volumnia (Ex Chiesa Sant’Agostino), Enrica de Micheli -. Quando si parla di capolavori il primo pensiero va all’arte: pittura, scultura, architettura, cinema, teatro, musica o letteratura, ma che dire delle imprese sportive? Mauro Berruto, già allenatore della nazionale italiana di pallavolo che ha vinto, fra le altre, la medaglia bronzo ai Giochi Olimpici di Londra 2012, ci condurrà in un’indagine appassionata che ci farà scoprire come il gesto dell’allenare non sia esclusivo di chi entra in uno spogliatoio, ma pratica quotidiana per mettere insieme persone, trasformarle in squadre e orientarle verso l’obiettivo”.

“Nel corso della serata, per cui sono previsti 350 posti a sedere, Diego Armando Maradona palleggerà con Michelangelo, Jury Chechi sfiderà Yves Klein, Muhammad Ali e Kostantinos Kavafis comporranno poesie, perché atleti, artisti e poeti fanno parte della stessa squadra: uno spazio in cui ogni individuo può esprimere il proprio talento e costruire il proprio personale capolavoro. Un viaggio pieno di emozioni verso quell’Itaca, meta di chi sogna di vincere una medaglia, di dipingere un’opera d’arte, conquistare una quota di mercato oppure, semplicemente, di poter dare il meglio di sé in ogni occasione”.

L’intero incasso della serata sarà devoluto a sostegno di Caritas Piacenza e alcune piccole realtà sportive con al centro atleti disabili. Da qui il titolo “la Notte dei Capolavori”:  “al capolavoro artistico – hanno evidenziato gli organizzatori – si affianca infatti il capolavoro che Caritas Piacenza e altri compiono ogni giorno al servizio dei più deboli, degli ultimi e degli emarginati. In particolare, l’evento intende supportare: Caritas Diocesana Piacenza-Bobbio, con il progetto lavorativo per giovani in situazioni di disagio, che prevede il loro inserimento in una falegnameria gestita da Caritas; Esteban Farias, vicecampione mondiale in carica di paracanoa che ha conquistato per l’Italia l’accesso alle Paralimpiadi di Tokyo 2020; Asd. Special Dream Team società polisportiva che dal 2013 si occupa di sport – basket, calcio a 5 e nuoto – per bambini e ragazzi disabili”.

INFO BIGLIETTI

I biglietti saranno venduti al PalaBanca di Piacenza domenica 2 febbraio dalle ore 18, in occasione della partita di Superlega Gas Sales Piacenza Volley vs Trentino Volley.

Da lunedì saranno invece disponibili presso:

• Caritas Diocesana (via Giordani, 21)

• Bulla Store (via Colombo, 85/87)

• Urban Hub (via Alberoni, 2/A)

• Sportello Gas Sales Energia (via Borghetto, 48)

Prezzo biglietti: 20 euro

Maggiori informazioni: https://www.lanottedeicapolavori.it/; lanottedeicapolavori@gmail.com

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.